Aperitivo a Grado

Top Crash: strumento per rilevare gli incidenti in dotazione alla Polstrada

facebook

Top_Crash polstrada

Le prime ad adottarlo sono state le Concessionarie autostradali, che lo hanno acquistato e messo a disposizione delle pattuglie della Polstrada per agevolare il lavoro di rilevazione degli incidenti.  Si chiama “Top Crash Ps”  e attualmente è lo strumento più sofisticato e preciso, ma anche di semplice utilizzo, in grado di ricostruire esattamente la scena di un incidente. Autovie Venete ne ha acquistati due che verranno utilizzati rispettivamente dalla sottosezione della Polstrada di Palmanova (che opera territorialmente in un tratto dove si concentra la maggior parte dei sinistri registrati in Friuli Venezia Giulia) e dalla sottosezione di San Donà di Piave per il Veneto. Circa 30 mila euro l’investimento per i due strumenti che consentiranno di ridurre notevolmente i tempi del rilievo, di liberare rapidamente la strada e di aumentare la sicurezza degli agenti.  A differenza di quanto avveniva utilizzando il metodo tradizionale che prevedeva le misurazioni con la cordella, infatti, con il nuovo strumento la rilevazione può essere effettuata da un solo agente, mentre mentre l’altro può dedicarsi alla regolazione del traffico.  “Top Crash Ps” è un software basato su tecnologia Gps e prodotto da Divitech, azienda italiana specializzata nelle strumentazioni in uso alla Polstrada  e sviluppato sulla base di precise necessità segnalate dagli stessi operatori. Il risultato è la massima funzionalità coniugata alla precisione, alla rapidità e alla sicurezza perché tutto il rilievo può essere eseguito senza dover stare sulla corsia di marcia.  Le immagini della strada e dei veicoli coinvolti,  memorizzate su una apposita scheda, al rientro in ufficio vengono scaricate sotto forma di planimetria con tutte le informazioni essenziali che possono essere messe a disposizione, se necessario, delle assicurazioni o delle Procure.

 

769