Aperitivo a Grado

Trieste Running Festival dal 2 al 5 maggio 2019

La terza edizione del Trieste Running Festival, organizzato da Apd Miramar e in programma nel capoluogo del Friuli Venezia Giulia dal 2 al 5 maggio, sarà all’insegna di un poker di valori sintetizzati in sport@salute@solidarietà@divertimento. 

Si comincia con i giovanissimi della Generali Miramar Family, giovedì 2 maggio, con 2mila baby runner che riempiranno piazza Unità d’Italia. La giornata principale sarà domenica 5 maggio, con la Generali Miramar Family, la grande non competitiva da Miramare, e la Trieste 24 Halfmarathon, che conferma lo start fissato ad Aurisina, dopo il successo del percorso introdotto lo scorso anno. Per entrambe arrivo nella splendida cornice di piazza Unità d’Italia.

La Generali Miramar Family quest’anno si presenta per la prima volta in versione Fun, con musica e intrattenimenti nei 7 chilometri da completare correndo o passeggiando. 

La maratonina sarà caratterizzata nuovamente da atleti in arrivo da tutto il mondo, pronti a godersi lo scenario di una delle mezze maratone più panoramiche in assoluto. 

Il 2 maggio, alle 16, porte aperte a Casa Miramar, il grande punto di riferimento per iscrizioni e ritiro pacchi gara nella sala Colonne della Regione, fino alle 20 di sabato 4 maggio. Venerdì 3 sarà la giornata dedicata interamente proprio alle iscrizioni, già giunte numerose soprattutto attraverso i gruppi organizzati. Sabato 4 spazio agli eventi sportivi collaterali e alla presentazione dei top runner.

GENERALI MIRAMAR YOUNG – Duemila bambini di corsa, in una giornata che mette in campo sport e divertimento per tutti.  La Generali Miramar Young, la corsa totalmente gratuita che inaugura il Trieste Running Festival, sarà per la prima volta nel segno di Generali, così come da anni lo è già la Miramar Family. Organizzata in collaborazione con il Comune di Trieste, è in programma giovedì 2 maggio, dalle 10, in piazza Unità d’Italia. In caso di maltempo sarà rinviata al giorno seguente. Iscrizioni come sempre esaurite in poche settimane, effettuate da intere classi o dai genitori. 

Tutti i bimbi posso contare sul kit comprendente sacca Generali, t-shirt ufficiale e pettorale, mentre una medaglia sarà consegnata al traguardo. Nessuna classifica, ma a conclusione di ogni batteria, i primi tre riceveranno la medaglia sul podio. 

La maglietta sarà rossa e riporterà anche quest’anno il nome di Martin Richard, il bambino di 8 anni rimasto ucciso nell’attacco terroristico alla Maratona di Boston mentre aspettava il padre runner al traguardo.

Alle 10 partirà la prima batteria dei bimbi più piccoli, che completeranno 50 metri, la distanza poi aumenterà fino a 400 metri in base all’età. 

GENERALI MIRAMAR FAMILY – parola d’ordine divertimento! Quest’anno la tradizionale non competitiva propone un percorso Fun, per arrivare al traguardo senza fretta, godendosi a pieno la festa. Sul percorso i partecipanti troveranno la musica della band “4 Pampels & friends”, direttamente dal Carnevale estivo muggesano, con il rock rigenerante dagli anni 70 ai giorni nostri, e ancora il Gabriele Grieco, il giovane musicista triestino che di recente ha trionfato alla trasmissione televisiva La Corrida. Per lui uno spazio speciale sarà allestito all’ altezza del Teatro Miela. Tante sorprese attendono tutti ancor prima, accanto al piazzale 11 settembre, con animazione, intrattenimenti e giochi.

La t-shirt ufficiale sarà rossa. Tetto fissato a 6mila partecipanti e le iscrizioni hanno già superato quota 2mila, ma come consuetudine si concentreranno nei giorni che precedono la domenica. Tariffe agevolate in vigore per i nuclei familiari.

Uolter e Maxino, i volti di Trieste – Due ospiti speciali parteciperanno alla Generali Miramar Family, sono Uolter-Flavio Furian e Maxino, che dopo il grande successo di Macete, su Telequattro e sul web, oltre al libro con vendite da record dedicato alla Boba de Borgo, saranno i testimonial della non competitiva. Da Miramare a piazza Unità d’Italia cammineranno insieme alla gente, e promettono come sempre gag e siparietti divertenti.

Gruppi numerosi – Sono tanti i gruppi che parteciperanno alla Generali Miramar Family, associazioni, società sportive, gruppi di amici, colleghi e sodalizi nati spontaneamente per l’occasione, spesso per portare messaggi di solidarietà lungo il percorso. 

Chi si è iscritto entro il 15 aprile ha potuto scegliere il pettorale personalizzato, che riporterà scritto lo slogan o il nome del gruppo. Il più numeroso è quello composto da varie realtà riunite insieme dall’ Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste, con oltre 450 partecipanti. 

Tra i tanti poi, saranno in 145 per la FIALS di Trieste, 135 Unicredit e Insiel, 116 Fitness4Children, 112 Furia Rossa, 104 Flex, 73 OGS, stesso numero anche AMPS, Associazione Mamme e Papà Separati FVG Onlus, 65 AIL, 29 i nonni di Casa Ieralla che sono sempre sul percorso, con il personale della casa di riposo, amici e parenti. E ancora il team Help Zimbabwe, CUS Trieste e quello in rappresentanza della scuola Nazario Sauro. In arrivo per passeggiare da Miramare a piazza Unità d’Italia anche una comitiva da Firenze.

Furia Rossa, Duino Aurisina con Alessio – Alla Generali Miramar Family sarà particolarmente significativa la presenza di Furia Rossa, sodalizio nato dalla volontà di alcune associazioni del Comune di Duino Aurisina per ricordare Alessio Rotta, il ragazzino deceduto recentemente sul sentiero Rilke.

Trieste in Movimento, la salute prima di tutto – L’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste con i suoi partner storici (LILT – Lega Italiana per la Lotta ai Tumori -, Benessere ASDC, Sweet Heart – Dolce Cuore), porteranno oltre 450 podisti alla manifestazione Generali Miramar Family del 5 maggio. I fattori di rischio, quali ipertensione arteriosa, colesterolo elevato, obesità fumo e sedentarietà, sono responsabili di oltre il 90% di infarto miocardico. Se un individuo presenta più fattori di rischio aumenta notevolmente la probabilità di ammalarsi. Allora l’invito del sodalizio è di muoversi il più possibile, tutti insieme alla Generali Miramar Family 2019.

La forza di Enrico – Alla Generali Miramar Family parteciperà anche Enrico Ambrosetti, il giovane cestista triestino che, a 16 anni, dopo la diagnosi di un tumore osseo e dopo diverse operazioni, ha subito l’amputazione della gamba ma ora, grazie alla sue incredibile determinazione, si presenterà al via di Miramare con una protesi di ultima generazione predisposta appositamente per lui.

TRIESTE 24 HALFMARATHON – La mezza maratona compie 24 anni e conferma il percorso introdotto lo scorso anno, dal cuore di Aurisina fino a piazza Unità d’Italia, passando per la strada Costiera, il tratto più apprezzato dai runner, in arrivo da tantissimi Paesi, per correre a Trieste.

Le 1390 iscrizioni già pervenute comprendono partecipanti da 28 Paesi di tutti i continenti. In prima linea sicuramente austriaci e ungheresi ma sono in arrivo corridori anche da Australia, Giappone, Sud America, Brasile e Stati Uniti.

La t-shirt ufficiale quest’anno sarà arancione fluo. Le foto della giornata saranno in vendita online su www.picatechnology.it, inserendo semplicemente il codice stampato sul pettorale.

Top runner da mezza Europa – In campo femminile saranno due le campionesse europee a darsi battaglia. Prima volta in una maratonina italiana per la bielorussa Mazuronak, che ha vinto la Maratona degli Europei 2018 di atletica leggera, conquistando la medaglia d’oro sulle strade di Berlino grazie a una prestazione segnata da un’incredibile forza di volontà. Durante tutta la prima parte della gara ha sofferto di epistassi e le immagini del suo volto insanguinato hanno fatto il giro del mondo. Tra i risultati più importanti della sua carriera, anche un quarto piazzamento alla Maratona di Londra nel 2016, dove ha segnato il suo personale di 2h23’54”, e il quinto posto alle ultime Olimpiadi di Rio de Janiero.

È un gradito quanto acclamato ritorno in città invece quello di Anna Incerti, campionessa europea a Barcellona 2010, tre volte in gara alle Olimpiadi e prima a tagliare il traguardo della Trieste Half Marathon nel 2014. 

In campo maschile Il vincitore della maratonina al Trieste Running Festival 2017, lo svedese Fredrik Uhrbom, torna sulla mezza per provare a replicare il successo di due anni fa. Nella pattuglia dei top runner confermato anche il talento sloveno Rok Puhar, che nel tracciato da Aurisina a piazza Unità d’Italia punterà a migliorare il suo tempo personale (65:47). Tra i top italiani attesi a Trieste, invece, già certa la presenza del’olimpionico Stefano La Rosa ma la lista è destinata ad allungarsi nei prossimi giorni.

Rita, è lei la numero 1 – Rita Giancristofaro, triestina d’adozione anche se abruzzese di nascita, ha scelto la Trieste 24 Halfmarathon per il suo rientro ufficiale alle gare.  È la mattina del 14 agosto quando l’auto sulla quale viaggia viene inghiotta in pochi secondi dal crollo del ponte Morandi a Genova. Viene estratta dalle macerie e dopo il coma, subisce diversi interventi chirurgici, con un lungo percorso di ripresa che ancora continua. Ma Rita non molla, determinata a tornare a correre. E lo farà nuovamente nella sua città. “Sono mesi  – dice – che al solo pensiero dell’arrivo, mi si riempiono gli occhi di lacrime”.

SPONSOR – Il principale partner del Trieste Running Festival 2019 è Generali, da quest’anno title sponsor anche della Miramar Young oltre che della Miramar Family. Importante anche la conferma della collaborazione con AcegasApsAmga che sosterrà una manifestazione allestita all’insegna della costante riduzione dell’utilizzo di plastica. Tutti i bicchieri dei ristori, infatti, saranno in materiale bio che, nella raccolta differenziata, andrà a contraddistinguere il cosiddetto umido. Per la prima volta al fianco del Trf, inoltre, ci sarà Despar, da poco presente con un punto vendita in piazza Unità d’Italia, che fornirà tutti i ristori. Auto ufficiale 2019, invece, sarà by Gruffo Ferri.

EVENTI COLLATERALI – Canottaggio, fitness, orienteering e tennis. Anche quest’anno sono tanti gli eventi sportivi collaterali inseriti nel Trieste Running Festival. 

Sono oltre 100 i partecipanti alla storica regata di canottaggio Senza Confini-Trofeo Ezio Ciriello, sabato 4 maggio alle 10, con partenza nel bacino San Giusto, realizzata grazie Comitato Regionale FIC del Friuli Venezia Giulia. 

Sabato 4 maggio, con ritrovo dalle 15 in Piazza Cavana e partenza alle 16, si svolgerà la terza edizione di OriCitàVecia, orienteering organizzato dal Gruppo Orientamento CAI XXX OTTOBRE e dall’Orienteering Trieste, aperto a tutte le età. Info su www.or30ottobre.it.

Dalle 14 alle 17 piazza Unità d’ Italia ospiterà invece dimostrazioni a cura di diverse società sportive: il Tennis Club Triestino, con il proprio staff, a disposizione di tutti e con particolare attenzione ai bambini e ai ragazzi, con la promozione del Summer Camp TCT, che ogni estate ospita tanti giovani a Padriciano. E poi gli allenamenti e i consigli, anche qui rivolti a tutti, a cura di CrossFit Audace Trieste, con istruttori certificati. Musica e coreografie saranno poi realizzate dal gruppo Fitness4Children, che presenterà anche l’evento benefico promosso ogni anno.

ISCRIZIONI, DOVE COME QUANDO – Per la Generali Miramar Family e per la Trieste 24 Halfmarathon iscrizioni ancora aperte online, www.triesterunningfestival.com

Disponibili anche all’ info point del centro commerciale Il Giulia (Via Giulia 75/3), tutti i giorni dalle 10 alle 19.30, e al negozio Wind di piazza Unità d’Italia 6, da lunedì a sabato, dalle 9 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.30, nel corner dedicato all’interno.

Dal 2 maggio iscrizioni (e ritiro pacchi gara) esclusivamente a Casa Miramar, Sala Colonne, palazzo della Regione di piazza Unità d’Italia, con ingresso dedicato sulle Rive, giovedì 2 maggio dalle 16 alle 20 (solo Family), venerdì e sabato dalle 10 alle 19 anche per la Trieste Half Marathon.

WEB E SOCIAL – Gli eventi saranno seguiti in presa diretta sul sito ufficiale e sui social, www.triesterunningfestival.com, Facebook, Instagram e Youtube Trieste Running Festival.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
1.778