Aperitivo a Grado
facebook

friuli11Autunno inoltrato e si moltiplicano le feste e le sagre in tutto il Friuli: come sempre vi segnalaiamo alcuni appuntamenti selezionati che no vi deluderanno. Non rimanete sul divano è un weekend di festa!

Festa della zucca a Venzon: unisce il sapore medieovale con sfilata in costume e luci di candela a piatti a base di zucca, la verdura di stagione

Motopurcitade a Chiasiellis: apre il lungo autunno delle “purcitadis”: a questa tradizione friulana unisce anche il rombo dei motir delle enduro, dei quad e delle moto d’epoca. E molto altro

Castello di Strassoldo: Frutti acque castelli d’autunno: splendida keremsse nel’incantato castello della bassa per vivere un atmosfera medieovale  e magica

Nautilia: la mostra mercato delle barche ad Aprilia Marittima

Feste delle castagne: a Osoppo in fortezza, a Tribil nelle Valli del Natisone

Motofesta a Buttrio: 6^ Edizione di Motofesta che prevede:
– dalle ore 09.30 alle ore 12.30 ritrovo ed iscrizioni Wine Ride presso la Villa di Toppo Florio;
– ore 13.30 Moto ritrovo (anche per il pranzo);
– ore 15.30 Premiazioni moto selezionate, special, d’epoca e Rat Bike.
Nell’arco di tutta la manifestazione saranno disponibili chioschi enogastronomici accompagnati dalla musica di Rockin’Dusters

Escursione sul carso: Escursione dedicata alla botanica dimenticata, alle proprietà balsamiche e curative di alcune piante officinali e non solo, della flora che cresce spontanea sul nostro Carso. Le virtù della Salvia officinale, la leggenda che rende magico il pungitopo, l’origine del verbo “infinocchiare”… la passeggiata permetterà di riconoscere tante curiosità della nostra cultura legate al mondo vegetale.
ORARIO: 09,30 -12,30 Ritrovo presso il punto informativo IAT di Sistiana La visita guidata è gratuita. Per prenotazioni: 040224147 interno 3 (orario di ufficio)

Nella grotta di Barcis: Le escursioni geo-speleologiche in grotta, realizzate in collaborazione alla Riserva Naturale Forra del Cellina, danno la possibilità di compiere un affascinante viaggio nel sottosuolo alla scoperta di stalattiti, stalagmiti, pelli di leopardo e tanto altro ancora; perlustrando con illuminazione propria questa cavità naturale, che si raggiunge dopo aver attraversato la spettacolare forra del torrente Cellina e percorso un ripido e breve tratto in salita, resteremo affascinati da questo mondo! Iscrizioni ancora aperte fino alle ore 12:00 del giorno precedente l’uscita. Si accettano prenotazioni per gruppi di almeno 12 adulti anche in altre date (possono partecipare anche i bambini dai sette anni in su). Durata escursione: 4 ore circa – obbligatoria la prenotazione Organizzato da: Cooperativa STAF tel 0427 764403, cell. 333 1527882, coopstaf@libero.it


326