Aperitivo a Grado

Tuttoweekend 26 agosto 2012 – Feste e tradizioni in Friuli

facebook

Ecco gli appuntamenti per passare una giornata fuori casa alla ricerca di tradizioni, usanze e cucine tipiche del Friuli. C’è solo l’imbarazzo della scelta

  • Maniago in giallo – Maniago in festa – qui il programma
  • Cividale del Friuli – Palio di San Donato –  qui il programma
  • Morsano al tagliamento – festa dell’oca – Presso l’area festeggiamenti della locale Pro Loco, tradizionale manifestazione dedicata alla degustazione di piatti tipici a base d’oca e caratterizzata da attività ricreative, spettacoli d’intrattenimento, mostre, mercatini ed eventi sportivi. In occasione dei festeggiamenti si terrà inoltre la 7ª edizione della Cicloturistica fra lis Sgivinis, evento di ampia rilevanza turistico-gastronomica. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con l’ Amministrazione Comunale.
  • Precenicco – Festeggiamenti agostani – Nello storico scenario di Piazza del Porto si svolgono le consuete serate all’insegna di ottima enogastronomia, buona musica, ballo, eventi sportivi, come la gara di canoe canadesi, e culturali tra cui una mostra organizzata dal Circolo Fotografico Anaxum.
  • Povoletto – Quarte d’avost – Si rinnovano anche quest’anno i grandi festeggiamenti in onore della Madonna della Cintura. Il paese si anima con musiche e balli sfrenati per i ragazzi, ottimi piatti tipici accompagnati dai pregiati vini locali, giochi popolari, la tradizionale mostra-mercato e animazioni per i più piccoli.
  • Roveredo in piano – Festa del galletto – Appuntamento con l’ormai tradizionale e attesa sagra paesana di Roveredo in Piano dove il galletto fa da protagonista indiscusso! La manifestazione è arricchita da vari eventi collaterali quali mercatini, esposizione di prodotti artistici e artigianali, divertente torneo di calcio saponato e tanti giochi popolari che coinvolgono persone di tutte le età.
  • Resia – Festa del Frico – Si rinnova l’appuntamento con i sapori autentici della gastronomia regionale, un’occasione imperdibile per gustare questa particolare versione della tradizionale ricetta friulana
  • Gorizia – Festival mondiale del folklore – Numerosissimi gruppi folkloristici da tutto il mondo si riuniscono in Piazza Cesare Battisti per partecipare al 42° Festival Mondiale del Folklore all’insegna del motto Costruiamo Ponti fra Uomini e Popoli. Sabato 25 è dedicato al 38° Congresso Internazionale di Tradizioni Popolari, mentre Domenica 26 si svolge la 47ª Parata Folkloristica, una grande festa dei Popoli di tutti i Continenti che ci portano i costumi, le danze, i colori ed i suoni dei loro lontani Paesi e che provano il piacere di stare assieme in questa città multietnica e multiculturale, oltre ogni barriera politica, geografica, religiosa, linguistica ed ideologica. Il Festival è realizzato in collaborazione con la Sezione CIOFF Italia – UNESCO
  • Lestizza – Festa paesana – Presso il parco festeggiamenti della frazione di Galleriano, festa paesana con diverse attività. Tra queste la Corse dai Mus, Domenica 26: le sei borgate del paese e le sei frazioni del Comune di Lestizza si sfidano in una divertente corsa con gli asini, gareggiando nel circuito preparato attorno alla chiesa di Piazza San Martino.
  • Fagagna – Sagra dell’ultima di agosto – La tradizionale manifestazione affonda le sue radici in un passato remoto. Viene celebrata la Madonna della Cintura con iniziative ed intrattenimenti di vario genere e la degustazione del coniglio…perché a CiCUNINs si mangje il CUNIN – a Ciconicco si mangia il coniglio!
  • Fontanafredda – I sapori dell’acqua – Fontanafredda, naturalmente votata all’acqua, si trova al centro di un territorio ricco di Risorgive che hanno costituito un elemento fondante nello sviluppo sociale, culturale ed economico della zona. In occasione della manifestazione l’acqua verrà presentata come elemento fondamentale per la vita, ma anche come elemento di aggregazione sociale. Verranno proposti convegni a tema, escursioni ai laghi e alle Risorgive, spettacoli e mostre…tutto rigorosamente a tema. L’evento si terrà presso il Parco del Quartiere Villadolt.
  • San Giorgio di Nogaro – In Piazza XX Settembre grande festa sulla spiaggia, con musica dal vivo, stand enogastronomici, giochi per bambini con animazioni varie, notte bianca e concerto finale. L’evento è realizzato in collaborazione con il Comune.
  • Paularo – Mistirs – Un viaggio alla riscoperta delle tradizioni e della cultura di una Valle che ha ancora molto da raccontare! Il centro del paese si anima di fabbri, arrotini, falegnami, boscaioli, ricamatrici e filatrici, che ripropongono la loro maestria spostando indietro per un giorno le lancette del tempo. Un’occasione unica e indimenticabile per riscoprire l’unicità e la bellezza di ogni angolo e scorcio della borgata.
  • Andreis – Festa della chiave – L’evento itinerante tra le frazioni di Andreis – Bosplans, Alcheda, Prapiero, Sott’Anzas – intende valorizzare e animare queste piccole Comunità che a turno offrono ospitalità e calore ai propri visitatori. Per l’occasione vengono simbolicamente premiati con una grande chiave di legno coloro che, pur non residenti, offrono volontariamente un aiuto alla Pro Loco contribuendo a mantenere dinamica la vita del paese. Nell’arco della giornata, nella località prescelta, musica, canti e degustazioni per tutti gli ospiti.
  • Roveredo in piano – Festa del pindoi  – Rievocazione storica in costume medievale per le vie del paese, giochi popolari antichi per bambini di tutte le età e conclusione con la tradizionale disfida tra i dodici borghi roveredani. In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà la Domenica successiva.
308