Aperitivo a Grado

Tuttoweekend 8/9 giugno 2013 – cosa fare, dove andare

facebook

fra il finire della primavera e l’inizio dell’estate (almeno teoricamente) il friuli si anima di mille attività all’aria aperta. Trovate quelal che più vi piace

 

  • Codroipo (8 giugno) Sulla scia dei mitici Giochi senza Frontiere di un tempo, questa manifestazione, all’insegna del gioco e della spensieratezza, si svolge in Piazza Garibaldi oppure presso il Palazzetto dello Sport in caso di maltempo, ed è dedicata alle persone diversamente abili provenienti da tutta la Regione. L’evento è realizzato con la collaborazione dell’Associazione Il Mosaico ONLUS.
  • Fagagna 24×1 ora – Corsa podistica a staffetta a carattere non competitivo 24 x 1 ora – Memorial Paolo Quagliaro sulla pista del Polisportivo Comunale di Fagagna. Ogni squadra deve essere composta da 24 atleti, indifferentemente donne e uomini, anche di diverse società, che si alterneranno con cambio a staffetta e correranno una sola ora e per una sola squadra. L’evento, unico in Regione, ha ospitato per l’edizione dell’anno 2012, ben 76 squadre, per un totale di 1824 concorrenti impegnati nell’arco delle 24 ore. In stretta collaborazione con il Gruppo Sportivo Aquile Friulane.
  • Feletto umberto – I festeggiamenti si svolgono nel verde Parco di Villa Tinin e comprendono la Corsa delle Oche, tradizionale gara tra i borghi storici, la Rassegna Internazionale di Suonatori di Campane a cura degli Scampanotadôrs, oltre a giochi popolari per bambini, mostre, serate danzanti e musicali, il tutto accompagnato dalla degustazione di piatti tipici friulani, senza dimenticare la Domenica delle Sarde! Quest’anno, inoltre, in collaborazione con ASD Chiarcosso-Help Haiti, si svolgerà anche la quarta edizione di Haiti Fun Run, gara podistica aperta a tutti prevista per Domenica 9.
  • Turrida di Sedegliano – sagre dai cais – Relax e tranquillità, ma anche divertimento e buona musica: ce n’è per tutti i gusti in questa tradizionale festa che si tiene nel parco festeggiamenti sulle rive del Fiume Tagliamento! Altri ingredienti che rendono caratteristico l’evento sono le numerose specialità gastronomiche, tra cui le rinomate lumache in umido e alla Borgognona, eventi sportivi come la gara ciclistica e il torneo di calcio, spettacoli e serate danzanti…
  • Aviano 8 giugno escursione coi cani .- Ogni anno viene organizzata una passeggiata che si svolge tra i luoghi agresti e collinari molto suggestivi in questo periodo di risveglio della natura; un percorso interessante alla riscoperta di luoghi legati a tradizioni popolari ed avvenimenti che hanno fatto parte del passato. Quale preludio alla festa del giorno successivo sono invitati a partecipare anche i nostri amici a quattro zampe.
  • Forgaria – 8 giugno – raduno quad – Ore 9.00 ritrovo dei partecipanti per le iscrizioni – Ore 10.00 partenza con giro turistico – Ore 12.30-13.00 ritorno all’area festeggiamenti per pranzo di gruppo
  • San Vito al tagliamento – PIazza in fiore – Nel centro storico si apre la cinquecentesca Piazza del Popolo sulla quale si affacciano l’antica Loggia Pubblica, il piccolo e prezioso teatro intitolato al compositore sanvitese del XVI secolo Gian Giacomo Arrigoni, il Duomo ed il Palazzo Altan Rota, risalente al XV secolo, oggi sede del Municipio. In questa meravigliosa cornice San Vito accoglierà i residenti e i graditi ospiti, in una piazza trasformata in giardino dove edifici e vie medievali ospiteranno spettacoli, concerti di qualità, mostre e numerosi appuntamenti culturali. A far da cornice numerosi chioschi enogastronomici e mercatini per far conoscere questa splendida cittadina vestita a festa. In stretta collaborazione con il Comune di San Vito al Tagliamento.
  • Tolmezzo 8 giugno – inaugurazione cammino delle pievi – Apertura del Cammino delle Pievi 2013. Prima tappa da Cjase Emmaus (Imponzo) alla Pieve di San Floriano (Illegio). Partenza alle 15.00, arrivo al “Clap dal Ors” alle 15.20 con sosta di 15′; arrivo alla Pieve di San Floriano alle 17.10 con sosta di 1h e 10′ e Santa Messa vespertina. Arrivo a Illegio per le 17.40. Bus per Tolmezzo alle 17.45 e da Tolmezzo per Imponzo alle 18.15. E’ previsto un servizio di Bus Navetta per il rientro ad Imponzo (informazioni in loco).
  • Aviano  9 giugno – -Mostra mercato degli animali – La  “16° Mostra mercato degli animali, arti e mestieri portoni aperti” vuole rievocare un mercato tipico che si teneva dal 1800 e poi smesso circa 50 anni fa. Per l’occasione, vengono tenuti aperti i portoni più antichi della piazza all’interno dei quali vengono collocati degli stands con prodotti artigianali (merletti, pizzi, ricami, vasi, ecc…). Nel pomeriggio si svolgeranno gare popolari, per bambini e adulti, giochi caratteristici di un tempo come la corsa coi sacchi, la pignatta e l’albero della cuccagna; viene anche data una dimostrazione di lavorazione del latte e di produzione di  formaggio fresco e ricotta.
  • Villanova -9 giugno – percorso turistico nella grotta di villanova- Il Gruppo Esploratori e Lavoratori Grotte di Villanova, in onore dei padri fondatori, organizza un salto nel passato tra storia e leggenda, personaggi locali e affascinanti scenari naturali.Sarà un’escursione adatta a tutti e si svolgerà in un’atmosfera suggestiva, ricreata da luci soffuse, seguendo il primo percorso turistico ipogeo aperto nel 1926.Per andare oltre il turistico ma.. non oltre l’impossibile!!! ISCRIZIONI: Per partecipare all’escursione è sufficiente iscriversi inviando una mail a info@grottedivillanova.itE’ previsto un numero massimo di 15 partecipanti e saranno accettate iscrizioni fino al raggiungimento del numero previsto. L’iscrizione sarà possibile, in caso di disponibilità di posti, anche nella mattinata del 9 giugno, dalle 10.00 alle 11.45, direttamente alla reception delle Grotte.Ulteriori info al numero 392 1306550.Ritrovo per la partenza della visita: ore 11.45 presso la Reception delle Grotte. Durata della visita: 2 ore circa.Numero massimo di partecipanti: 15 persone.Temperatura all’interno della grotta: 11 gradi.E’ richiesto un abbigliamento sportivo e adeguato alla temperatura e scarponcini da montagna o stivali di gomma. Il casco con illuminazione sarà fornito dal GELGV. Difficoltà escursione: medio-bassa.
  • Tolmezzo 9 giugno – raduno ecologico 4×4 – Il Raduno Ecologico Carnia 4×4 “Memorial Titta Concina”, quest’anno giunto alla 17^ edizione, è nato per ricordare una guardia forestale e il lavoro importante del corpo forestale.Programma: percorso istruttivo e interessante attraverso diversi comuni della Carnia (Tolmezzo, Villa Santina, Enemonzo, Cavazzo, Verzegnis); lungo questo tracciato i partecipanti raccoglieranno i rifiuti che rinverranno sul percorso, portati dalla stagione invernale e non solo, dopodichè si transiterà alla Piazzola Ecologica di Tolmezzo, aperta per l’occasione dal Comune di Tolmezzo, che ha concesso anche il Patrocinio alla manifestazione.Partenza dal parcheggio Piazzale Judo in Via G.Marchi a Tolmezzo a partire dalle ore 8.30, lungo il percorso ci saranno molte soste di carattere gastronomico, per assaporare i gustosi piatti carnici, a partire direttamente dalla colazione a base di dolci fragranti.La manifestazione si concluderà verso le 17.30 con la premiazione dei partecipanti presso il Ristorante al Laghetto di Villa Santina, dove oltre alla cena a base di prodotti carnici, ci sarà la consegna dei riconoscimenti e dei premi a chi avrà raccolto il maggior numero di rifiuti e a chi avrà effettuato la miglior guida 4×4.
  • Manzano (san Nicolò) Sagra del coniglio – Sagra paesana organizzata dal Comitato San Nicolò in collaborazione con il Comune e la Pro Loco Manzano ed incentrata sulla preparazione del coniglio alla contadina: piatto tipico cucinato dalle signore della frazione di San Nicolò sulla base di una ricetta segreta tramandata da generazioni. La festa coniuga tradizione e cultura, grazie al riuscito connubio del Teatro in Sagra del Giovedì sera, oltre ai diversi eventi sportivi e altri intrattenimenti. L’evento si tiene presso il Parco Festeggiamenti San Nicolò di Via R. Braida.
  • Nimis – Festa libero sport – La festa raccoglie manifestazioni sportive diverse, con particolare rilievo per gli sport minori, come podistica, mountain bike ed equitazione. Le diverse manifestazioni si svolgono nel Parco delle Pianelle di Nimis, ma anche sulle colline che circondano l’abitato e nei paesi limitrofi. Sono previste visite guidate a carattere naturalistico, visite ai musei del circondario, alle grotte e altri luoghi di particolare interesse. Nel parco saranno presenti stand con specialità gastronomiche locali e nel corso delle serate sono previsti intrattenimenti vari, con conferenze su esperienze di viaggio e di esplorazione o a carattere naturalistico. L’evento è realizzato in collaborazione con l’Associazione Atletica Dolce Nord-Est.
  • Faedis – Festa delle fragole e del refosco – Tradizionale e storico appuntamento per la promozione del prodotto principale del territorio faedese. I due fine settimana della Festa delle Fragole e del Refosco di Faedis sono ricchi di appuntamenti e intrattenimento per tutti, specialità gastronomiche regionali e golosità con le fragole.
  • Monfalcone – Magnemo e bevemo fori de casa – Importante iniziativa enogastronomica durante la quale, in collaborazione con i ristoranti della zona, vengono proposti con la formula dei menù a prezzo convenzionato i migliori piatti tipici della tradizione culinaria locale, abbinati ad ottimi vini.
  • San Leonardo 9 giugno -Ritrovo ore 09.00 a Osgnetto Frazione di San Leonardo UdineCi accompagnerà per questa insolita proposta Tiziana Perini ricercatrice storica della tradizione orale e racconta storie.Visiteremo la “Banca di Merso” a Merso di Sopra, a Cravero entreremo in una delle più belle Chiese Votive delle Valli, sul dorso inclinato di un costone montuoso saliremo una torre campanaria.Sentiremo parlare di figure magiche e leggende, incontreremo ostacoli da superare e le forze impari della natura.Il percorso si snoda su sentieri e strade interpoderali.Il costo è di 25 euro e comprende le guide, il rientro in auto in caso di necessità, lo spuntino a Cravero e il ristoro -bevande inclusepressoil ristorante “Da NA.TI” a OsgnettoProgramma:ore 09.00 ritrovo e registrazione: presso il piazzale della Trattoria da “Na.TI” Frazione Osgnetto Comune di San Leonardo.re 09.30 partenza dal piazzale della Trattoriaore 10.00 arrivo alla “Banca di Merso”ore 12.30 arrivo a Craveroore 16.30 arrivo a Ognetto per la cena Altre informazioni Il percorso si snoda su sentiero facile e adatto a tutti. Abbigliamento da trekking, scarpe comode, acqua secondo le proprie esigenze. Sono graditi gli amici a quattro zampe.Distanza percorso 13 Chilometri – dislivello totale 384 m Informazioni e iscrizioni (entro sabato 8 giugno ore 18:00)
  • Carlino -concerti di bande –  A Carlino va in scena una tre giorni ricca di concerti. Si comincia venerdì 7 giugno alle 20.45 nella sala parrocchiale di Carlino con i saggi della scuola di musica. Sabato 8 giugno, sempre alle 20.45 in piazza San Rocco, invece, ci sarà il concerto con la banda “Margherita” di Cameri da Novara e il complesso “Città di Albano. C. Durante” da Roma, vincitrice nel 2012 del concorso internazionale Flicorno d’oro. Domenica, infine, spazio ad una rassegna con cinque formazioni dal Piemonte, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Slovenia nel parco festeggiamenti a partire dalle 15, quindi la sfilata nei rioni e un pomeriggio ricca di musica e divertimento per tutti che si concluderà alle 19.45 con il concertone finale in piazza San Rocco. Ingresso libero.
  • Fiumicello – 9 giugno – escursione coi cavalli – EquiLearning ha il piacere di invitarti a “Cavalli, Persone, Relazione … Benessere” Domenica 9 giugno dalle 14.30 alle 17.30, a Fiumicello (Ud) in via Cortona 17 Confidando in una giornata di sole, quale miglior regalo di fine scuola per bambini e ragazzi di un pomeriggio in mezzo alla natura assieme ai cavalli? Uno spazio in cui anche gli adulti potranno riscoprire quella spontaneità e curiosità che fa “stare bene”. Tutti insieme in un breve viaggio alla scoperta di sé e dell’altro, in un nuovo approccio alla relazione e al benessere. Non è richiesta alcuna esperienza di equitazione e tutte le attività vengono svolte a terra, senza montare a cavallo Evento aperto a tutti su prenotazione Contributo: adulti 30€, ragazzi (12-18 anni) 15€, bambini gratuito include coffee break Con Sonia Struggia, Formatrice, Coach, Horse Assisted Educator Per informazioni e prenotazioni: Tel 335 6816129 sonia.struggia@equilearning.it www.equilearning.it
  • Buttrio – fiera dei vini link – La Villa di Toppo Florio ed il suo bel parco, immersi nel suggestivo scenario delle verdi colline di Buttrio, ospitano questa manifestazione di carattere enogastronomico e turistico di valenza fondamentale per il territorio del Friuli Venezia Giulia. Unico evento nel suo genere che può vantare una tradizione di 81 anni, durante i quali ha saputo evolversi e svilupparsi in armonia con le nuove tendenze e con le richieste di un pubblico sempre più esigente e di qualità; la Fiera propone il meglio della cultura enogastronomica del Friuli Venezia Giulia. Vetrina di primissimo rilievo per i vini autoctoni della nostra Regione, la Fiera offre un banco d’assaggio dei vini delle migliori produzioni, selezionati da commissioni di esperti delle organizzazioni enologiche, in collaborazione con Vinibuoni d’Italia, la prestigiosa guida dei vini autoctoni italiani. Nel corso della manifestazione si alternano inoltre convegni tecnici, culturali e concerti, anche con il coinvolgimento di gruppi folkloristici internazionali. All’interno della kermesse, nella giornata di Sabato 8, si inserisce anche l’evento sportivo Corse dai Caratei, competizione storico-sportiva che si svolge in notturna e dove squadre di giovani provenienti da tutta Italia – in rappresentanza delle Città del Vino – si sfidano spingendo botti da cinque ettolitri lungo la salita che porta all’ingresso della Villa. La Corse dai Caratei, in caso di maltempo, potrà essere posticipata alla giornata successiva. La manifestazione è realizzata in collaborazione con l’Amministrazione Comunale.
  • Porcia – Festa dello sport – Sul territorio comunale, negli impianti sportivi, si svolgeranno tornei, gare ed esibizioni nelle varie discipline sportive, con conclusione presso il Parco di Villa Correr Dolfin, dove le Associazioni sportive promuoveranno le loro attività. In collaborazione con la Pro Loco Proporcia e le Associazioni sportive.
  • Bordano – 8 giugno – Notte delle farfalle – Le foreste tropicali sono ambienti ricchi, popolati da piante ed animali dalle molteplici forme e colori. Ma è durante la notte che iniziano le sorprese. Animali insoliti fanno capolino dalle loro tane, suoni sconosciuti e misteriosi, odori singolari e nuove sensazioni. Con una torcia in mano ed una guida al proprio fianco, sarà possibile esplorare le serre tropicali della Casa delle Farfalle al calare del sole. Una parte della serata verrà dedicata alle farfalle notturne autoctone: all’esterno delle serre sarà realizzata una speciale postazione per attirare le falene che popolano il nostro territorio. Un esperto entomologo illustrerà caratteristiche e curiosità delle falene, che poi saranno lasciate libere di volare via.
  • Casarsa della delizia – Fieste di San Zuan – Organizzata dall’Associazione Par San Zuan, con il patrocinio del Comune e in collaborazione con la Parrocchia di San Giovanni Battista e le Associazioni locali, apprezzata e tradizionale festa paesana con mostre pittoriche e fotografiche di artisti locali, serate teatrali, concerti e tornei sportivi all’interno dell’accogliente corte del Centro Comunitario Parrocchiale di San Giovanni di Casarsa. Sabato 22 musica e solidarietà con la magica serata Musikemate in collaborazione con l’Associazione LaLuna.
  • Paluzza -9 giugno –  pellegrinaggio alla chiesetta di Pal Piccolo – L’ANA Sezione Carnica, in collaborazione con i Gruppi di Paluzza e Timau, organizza il pellegrinaggio alla Chiesetta di Pal Piccolo. Partenza nei pressi della Casa Cantoniera alle ore 8:30. Arrivo alla chiesetta verso le ore 10:00, a seguire celebrazione della Santa Messa, piccola cerimonia nel cimitero dedicato ai caduti di Pal Piccolo e spostamento verso la Chiesetta di Pal Grande di Sotto, dove ci sarà una piccola cerimonia e a seguire il tradizionale rancio alpino presso la Casera Pal Grande di Sotto.
  • Codroipo – 9 giugno – Camminata non competitiva da Codroipo a Lonca cui partecipano le associate del Comitato ANDOS di Codroipo assieme a familiari e simpatizzanti
  • Brazzacco  – Alla scoperta della fattoria – Festa dedicata soprattutto ai bambini, giunti ormai al termine dell’anno scolastico: oltre a giochi ed intrattenimenti vari vengono proposti percorsi didattici legati alla fattoria ed incentrati sulla riscoperta del contatto con gli animali e delle ricchezze del patrimonio rurale. In collaborazione con l’Associazione Amici di Totò, la Latteria di Brazzacco e diverse aziende agricole locali, vengono anche ripresentate alcune lavorazioni tipiche presenti nelle aziende agricole come la mungitura e la produzione del formaggio e del miele e si possono degustare numerosi prodotti tipici locali. La manifestazione si svolge a partire dalle ore 10:00 presso l’ex Fortezza Medio Tagliamento di Brazzacco, sulla Strada del Belvedere; in caso di maltempo potrà essere posticipata a Domenica 16.
  • Tavagnacco – Haiti for run 9 giugno – L’Haiti Fun Run è una corsa podistica a scopo benefico aperta a tutti, con partenza prevista a Feletto Umberto, presso il Parco di Villa Tinin.
  • Fanna – 9 giugno – Festa inizio estate – Appuntamento presso il campetto sportivo di Via Bruni, alla scoperta dei tradizionali piatti della gastronomia friulana in una giornata allietata da musica popolare.
  • Forni di Sopra 9 giugno – Feste delle erbe di sopra – La conca di Forni di Sopra è sicuramente una delle aree botaniche più interessanti d’Europa, un tripudio di erbe e di fiori che fin dai tempi della Repubblica di Venezia hanno fornito ingredienti farmaceutici e gastronomici particolarmente richiesti. È proprio sul recupero di questi elementi che si basa la festa nella frazione di Vico: impariamo a conoscere le erbe spontanee nella mostra e nelle visite guidate per prati e boschi, per poi gustarle in originali menù dove sono protagoniste dall’antipasto al dolce. Evento organizzato in collaborazione con il Comune.
  • Martignacco – 9 giugno – finale groove factory – Grande attesa nella Scuola di musica di Martignacco, non solo per scoprire il nome del vincitore del primo “Groove Factory Contest – Drum Edition”, ma anche per conoscere Giorgio Di Tullio, affermato batterista del panorama musicale italiano e internazionale, che ha collaborato con musicisti del calibro di Eric Marienthal, Mena Gendrickson e molti altri. Appuntamento domenica 9 giugno dalle 11 alle 12.30 nella sede della The Groove Factory (Città Fiera) per la finale del Contest e quindi dalle 15 alle 17 per il seminario didattico con il grande maestro della batteria. (Iscrizioni 15 euro). I dieci finalisti che si esibiranno domenica 9 giugno davanti alla giuria tecnica, presieduta da Giorgio Di Tullio e composta dai musicisti Christian Colusso e Maurizio Pagnutti, sono stati scelti dal pubblico, che ha espresso le proprie prefenze online. In soli 14 giorni il sito della The Groove Factory ha ottenuto 10 mila visualizzazioni. Ora è il momento di conoscere il nome del vincitore, che si porterà a casa 500 euro in contanti; un rullante artigianale offerto da Stocco Drums e un set di piatti messo in palio dal negozio di strumenti musicali Acustica Napoli. Si sfidano per il podio: Gianluca Zavan, Alfredo Macuz, Carlo Amendola, Christian Giglio, Gabriele Russello, Simone Fortuna, Nicola Cecotti, Andrea Pin, Francesco Pandolfo e Marco Munini. “Visto il successo di questa prima edizione del Contest dedicato alla batteria – dicono i titolari della The Groove Factory Alessio Turchetti e Stefano Palaferri – abbiamo deciso di organizzare anche un Contest di canto e uno di chitarra durante il prossimo anno scolastico. E’ un’occasione per i musicisti non professionisti di mettersi alla prova davanti a una giuria e conoscere il giudizio del pubblico”.
  • Cividale – 9 giugno – escursione sul triglav–  Alla scoperta del parco naturale del Triglav, in Slovenia, nella sua parte meridionale, con meta Planina Razor. Questo il programma dell’uscita organizzata dal Parco naturale Prealpi Giulie con la quale entra nel vivo la stagione 2013 delle escursioni. Una gita che evidenzia lo stretto rapporto che intercorre col Triglavski Narodni Park, importante partner del progetto europeo Transboundary Parks, nel cui ambito la Federazione europea Europarc riconosce i territori dei due parchi come area protetta transfrontaliera. L’escursione di domenica prevede tra l’altro la vista dei panoramici pascoli sotto il Monte Vogel. Il ritrovo è fissato per domenica 9 giugno nella ex stazione ferroviaria di Cividale alle 8.00. La durata dell’escursione è prevista in 6 ore; 10,00€ la quota di partecipazione. Le prenotazioni dovranno essere effettuate entro le 17.00 di venerdì 7 giugno.
450