Aperitivo a Grado

Udine: a Bianco&nero 2012 Keith Hairing, Bollani e Morricone

facebook

BIANCO&NERO toglie i veli alla terza edizione, che nella prima decade di settembre declinerà nei colori della città di Udine, il bianco e il nero per l’appunto, arte, fotografia, musica e tanto altro ancora. D’autentica eccellenza i primi appuntamenti della prestigiosa kermesse che sono stati presentati oggi nel Palazzo della Regione Friuli Venezia Giulia a Udine: la mostra “I Dieci Comandamenti, il Matrimonio tra Paradiso e Inferno” del celebre artista statunitense Keith Haring, il concerto di Ennio Morricone, esclusiva anteprima del nuovo tour per celebrare il decimo anniversario delle esibizioni dal vivo del grande Maestro, la Mostra fotografica “Dogs” di Elliott Erwitt, vera icona dello shooting pubblicitario, dedicata al progetto sui cani, l’inedito concerto “Il Bene e Il Male” dell’eclettico pianista di fama mondiale Stefano Bollani e la rappresentazione dell’opera “Don Giovanni” di W. A. Mozart, da parte della FVG Mitteleuropa Orchestra diretta dal Maestro Filippo Maria Bressan e del Coro del Friuli Venezia Giulia.

 

KEITH HARING EXTRALARGE – dal 2 settembre 2012 al 15 febbraio 2013 @ Chiesa di San Francesco

 

ENNIO MORRICONE in Anteprima Tour “Ten – 2002/2012” – sabato 8 settembre 2012 @ Piazza Primo Maggio

 

“DOGS” di ELLIOTT ERWITT – dal 1 settembre al 30 settembre 2012 @ Castello di Udine

 

STEFANO BOLLANI in “Il Bene e Il Male” – sabato 1 settembre 2012 @ Chiesa di San Francesco

 

OPERA “DON GIOVANNI” di W.A.Mozart con FVG Mitteleuropa Orchestra e Coro del Friuli Venezia Giulia – venerdì 7 settembre 2012 @ Teatro Nuovo Giovanni da Udine

 

PRENOTA QUI UNA STANZA PER BIANCO&NERO 2012

BOOK A ROOM FOR BIANCO&NERO 2012

BUCHEN SIE IHR ZIMMER FÜR BIANCO&NERO 2012

La rassegna BIANCO&NERO, organizzata dall’Associazione Bianco&Nero in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia e il Comune di Udine, si presenta alla sua terza edizione come un vero e proprio contenitore di eventi culturali a tout court, capaci, grazie al loro prestigio e all’elevata caratura qualitativa, d’attirare nel capoluogo friulano numerosi appassionati provenienti da tutta Europa e da tutta Italia, confermando ancora una volta il trend positivo del turismo culturale.

 

 

 

 

 

 

274