Aperitivo a Grado

Udine: a Colloredo la moglie di Piazzolla racconta il tango – 26 nov 2016

facebook

tango-da-pensare_locandina-26_11_2016Si conclude sabato 26 novembre alle ore 21.00, presso il Castello di Colloredo di Monte Albano (Ud), il ciclo Tango da Pensare2016, alla sua diciannovesima edizione. L’evento in programma vedrà la straordinaria partecipazione di Laura Escalada Piazzolla, moglie del grande compositore scomparso, e Socia Onoraria dell’Associazione Punto Musicale, associazione che ha ideato questa fortunata rassegna sotto la Direzione Artistica di Carla Agostinello. Punto Musicale raggiunge quest’anno i suoi trent’anni di attività nell’organizzazione di Stagioni Concertistiche molto conosciute in Regione, corsi musicali e di perfezionamento; è stata una delle prime realtà in Italia a divulgare il genere Tango dal punto di vista della musica, assieme all’Associazione Astor Piazzolla di Pesaro con la quale ha da subito collaborato, ed il suo ideatore, il pianista Hugo Aisemberg.

La serata conclusiva di Tango da Pensare 2016, così come l’intero ciclo, è proposta in collaborazione con la Fundacio?n Astor Piazzolla di Buenos Aires (Presidente la stessa Laura Escalada Piazzolla), la Regione Friuli Venezia Giulia, il Comune di Colloredo di Monte Albano, la Comunità Collinare del Friuli, l’Alto Patrocinio del Ministero dei Beni e le Attività Culturali e con il fondamentale sostegno della Fondazione Crup.

“Laura Escalada Piazzolla racconta Astor”, questo il titolo della serata, sarà un incontro tra musica e testimonianze sul grande artista, raccontate dalla stessa Laura, che con lui ha condiviso vita e professione.

Le musiche di Astor sono arrangiate a cura di Neotango, nella sua formazione in duo composta da Massimiliano Pitocco al bandoneo?n e Carla Agostinello al pianoforte, che ha esordito nel 1998 proprio alla presenza di Laura Escalada Piazzolla, da quel momento madrina del gruppo che nella sua forma originale conta quattro componenti. Neotango si occupa di divulgare il repertorio del Tango tradizionale e le sue evoluzioni, principalmente nella musica di Astor Piazzolla, genio musicale che ha rivoluzionato il tango e dato nobiltà a questo genere di musica, e che oggi è ritenuto a tutti gli effetti uno dei più grandi compositori del Novecento.

L’Evento è ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.

1.412