Aperitivo a Grado

Udine: a Majano i musici di Guccini al festival – 7 agosto 2015

I MusiciUn grande evento musicale a ingresso libero con protagonisti alcuni fra i migliori interpreti della scena musicale e culturale italiana. Stiamo parlando de I Musici di Francesco Guccini, la band che ha accompagnato il poeta e cantautore modenese per decenni e che ora ne continua a portare avanti il messaggio. Questo straordinario gruppo, capitanato da Juan Carlos “Flaco” Biondini e Vince Tempera, aprirà, venerdì 7 agosto alle 21.30, il terzo weekend del programma della 55° edizione del Festival di Majano, concerto a ingresso libero organizzato da Pro Majano e Zenit srl, con il supporto della Regione Friuli Venezia Giulia e del Comune di Majano.
Dopo i primi grandi live con Subsonica e Litfiba, che hanno portato a Majano oltre 8 mila spettatori, il Festival di Majano apre il suo terzo week end con un evento che di certo soddisferà i palati musicali più fini, quello con protagonisti I Musici di Francesco Guccini. E’ partito da Firenze il 12 giugno, per poi toccare le arene e i grandi Festival della nostra penisola, il nuovo tour de I Musici, la band che ha accompagnato il Maestro Francesco Guccini lungo tutta la sua luminosa carriera. I grandi successi del cantautore modenese verranno interpretati dalla voce di Juan Carlos “Flaco” Biondini, suo fedele chitarrista, accompagnato da Vince Tempera al pianoforte, Pierluigi Mingotti al basso e Antonio Marangolo alle percussioni, al sax e alle tastiere; uno straordinario ensemble per uno straordinario repertorio. Anche se Francesco Guccini non ha più intenzione di calcare i palcoscenici, saranno i suoi musicisti a permettere alle canzoni del poeta di continuare a emozionare anche dal vivo, con la sua benevola mano sulla loro testa. In occasione dello spettacolo di Majano, I Musici, infatti, riproporranno i brani che lo hanno reso un “mostro sacro” della storia musicale italiana: “Il vecchio e il bambino”, “La locomotiva”, “Autogrill”, “L‘Avvelenata”, “Auschwitz”, “Dio è morto”, fino ad arrivare a brani come “Noi non ci saremo”, “Canzone per un‘amica”, “Vedi cara” e “Cyrano”.
Il grande fine settimana al Festival di Majano vedrà poi l’importante happening metal con protagonisti i Lacuna Coil, band italiana divenuta un riferimento mondiale del genere “alternative”, pronta a travolgere, sotto la guida della splendida Cristina Scabbia, l’Area Concerti Festival questo sabato 8 agosto, con uno strepitoso concerto, anche questo straordinariamente a ingresso libero.
Nel ricco fine settimana alle porte il Festival di Majano proporrà decine di appuntamenti, su tutti ricordiamo l’Aperitivo con l’Autore, protagonista la scrittrice Aurora Bardi con “Il segreto sotto la quercia”. La presentazione del volume, organizzata da “Majano c’è 1.5.9” si terrà sabato 8, alle 18.00 in Piazza Italia. Sempre sabato, a partire dalle 9 del mattino, verrà recuperato il Torneo Festival di Majano, rinviato a causa del maltempo la scorsa settimana. Le iscrizioni alla manifestazione per le discipline volley, basket e calcio sono ancora aperte (chiamare il 3497098000). Appuntamento a domenica, con inizio alle 10.00, con la dimostrazione “Arte in Giardino”, anch’essa rinviata a causa del maltempo una settimana fa. Anche in questo weekend allo Spazio d’Arte Ciro di Pers sarà poi visitabile la mostra antologica dedicata al pittore e scultore friulano Darmo Brusini. Le degustazioni, le esibizioni di mini moto, le serate danzanti e un’offerta enogastronomica unica completano il programma del week end majanese. Tutte le info su www.promajano.it .

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
420