Aperitivo a Grado

Udine a Malborghetto “Risonanze” fra musica e natura 15/18 giugno 2017

risonanze1MALBORGHETTO-VALBRUNA – Seconda giornata per il Festival Risonanze, l’appuntamento che fino a domenica 18 giugno farà scoprire al grande pubblico la magia del legno di risonanza. Dopo l’apertura con il talento di Anna Fusek, venerdì 16 giugno saranno due gli appuntamenti da non perdere all’ombra delle Alpi Giulie. Alle 20, nel giardino del Tiglio, a palazzo Veneziano, Alessio Screm intervisterà Gio Batta Morassi, presidente dell’Associazione Liuteria Italiana e fondatore della scuola di liuteria di Cremona. Un personaggio che con i suoi racconti e i suoi aneddoti saprà certamente affascinare il pubblico presente. Alle 21 concerto gratuito a lume di candela con Marius Bartoccini, fortepiano Luigi Rasori su musiche di Sarti, Mozart, Cimarosa, Haydn e Vandhal. Nato nel 1983, Bartoccini ha conseguito al Conservatorio Tomadini di Udine la laurea triennale in pianoforte con il massimo dei voti e il biennio superiore specialistico con lode Ha collaborato in qualità di continuista in diverse compagini corali, orchestrali e cameristiche. Come fortepianista, clavicembalista, pianista e direttore ha partecipato a diverse stagioni concertistiche e a rinomati festival nazionali e internazionali in Italia, Slovenia, Austria e Germania, per un numero complessivo di circa 400 concerti.
A partire dalle 9.30, inoltre, prenderanno il via le passeggiate guidate alla scoperta degli alberi di risonanza lungo The Forest Sound Track con ritrovo presso la Saisera Hütte, oltre che del Parco tematico della Grande Guerra Abschnitt Saisera, con ritrovo alla locala Montasio.
Per tutta la giornata si potranno ammirare i liutai al lavoro nel palazzo Veneziano e sarà visitabile la mostra dal titolo “L’arte del violino al tempo di Stradivari”.
Infine, tra un concerto e l’altro, i ristoranti e gli agriturismi di Malborghetto-Valbruna proporranno menù a tema dedicati al legno di risonanza e alla musica in generale.
Il Festival Risonanze, diretto musicalmente dal maestro Massimo Raccanelli Zaborra e artisticamente dal maestro Alberto Busettini, è promosso dal Comune di Malborghetto-Valbruna con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia e della Fondazione Friuli, e con la collaborazione dell’Ufficio territoriale carabinieri per la biodiversità.
Informazioni più dettagliate sul festival ‘Risonanze’ sono reperibili sul sito internet www.risonanzefestival.com o sulla pagina Facebook dedicata. C’è anche un hashtag che è #Risonanze2017.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
1.176