Aperitivo a Grado

Udine: a santa Maria e Trivignano progetti CONI per nuovi sport

facebook

santa maria la longa 18 gruppo danzaSANTA MARIA LA LONGA – TRIVIGNANO UDINESE. Un progetto per due scuole, questo è in sintesi quello che il CONI locale e le scuole primarie Michele Gigante e Arturo Zardini, hanno organizzato con le amministrazioni comunali per ampliare le conoscenze dei ragazzi e allo stesso tempo giocare, divertirsi fare sport, in discipline sportive diverse di quelle che conoscono attraverso la televisione. Le due scuole hanno organizzato due mattinate imperniate alla pratica di tanti sport, in modo che, “girando” tra le varie postazioni dove erano ad attenderli i tecnici delle varie discipline sportive, i ragazzi potessero provare le boccie della Bocciofila Cervignanese, imparare “l’urlo Chiai” nelle arti marziali dello Sport Planet di Cervignano, ballare con la scuola di danza sportiva Sunshine Club Palmanova, correre con il pallone ovale della Juvenilia Rugby, e battere con la mazza grazie al Friul ’81 Softball, giocare alla pallavolo, al calcio, con il pallone a spicchi della pallacanestro Gonars, usare le racchette del Tennis Club Nova Palma, volteggiare grazie alla ginnastica ritmica della Libertas Torviscosa e infine “vogare” con i simulatori della canoa e canottaggio di San Giorgio. I ragazzi hanno avuto come “testimonial” due campioni: l’olimpionica dello sci di fondo Gabriella Paruzzi e il martellista Lorenzo Povegliano che hanno raccontato loro come hanno iniziato a fare sport. Perciò i ragazzi hanno passato due calde e “sudate” mattinate, non solo per il sole ma anche per l’impegno profuso nel cercare di eseguire bene le mosse delle varie discipline praticate. Alla fine sul viso arrossato dei ragazzi traspariva la soddisfazione di una esperienza divertente e chissà magari per aver trovato lo sport “giusto” da praticare, dal momento che hanno ricevuto informazioni per poter raggiungere facilmente tutte le associazioni. Un messaggio diretto è arrivato alle maestre, .. manifestazioni assolutamente da ripetere; e pare che sia già stato recepito dalle dirette interessate.

609