Aperitivo a Grado

Udine: al via la 14a edizione della Coppa del Mondo Under 20 di scherma


Tutto pronto al PalaIndoor Ovidio Bernes per la 14a edizione della Coppa del Mondo Under 20 di scherma in Friuli Venezia Giulia. Per il settimo anno consecutivo la kermesse mondiale fa tappa a Udine dove sulle pedane dell’accogliente palazzetto udinese si sfideranno 455 atleti da 44 Paesi. Il via domani, sabato 5 gennaio, con la giornata dedicata al fioretto. La gara maschile inizierà alle 8.30 con i gironi eliminatori, la prova femminile seguirà alle 10.30, le finali sono programmate a partire dalle 17.

Le gare di domani – Sotto lo sguardo attento di Valentina Vezzali, a Udine in qualità di Consigliere Federale, i 48 atleti azzurri impegnati in pedana cercheranno di portare a casa i due titoli in palio, come accaduto nella scorsa edizione. Nel fioretto maschile non sarà al via il vincitore del 2018, Tommaso Marini, ma tra i favoriti ci sono i connazionali Pietro Velluti (numero 8 del ranking), Matteo Resegotti, Tommaso Chiappelli e Alessandro Stella. La squadra azzurra dovrà fare particolare attenzione ad atleti russi (Anton Borodachev e Vladislav Mylkinov su tutti), tedeschi e francesi. Nel fioretto femminile c’è grande attesa per vedere dal vivo la mestrina Martina Favaretto, uno dei migliori talenti emergenti dalla scherma italiana degli ultimi anni, vincitrice, ancora diciasettenne, della Coppa del Mondo U20 2017/18. A lei vanno i favori del pronostico, mentre Serena Rossini cercherà di bissare il successo friulano del 2018. L’atleta di Singapore, Amita Berthier, sarà la prima rivale delle azzurre, forte della leadership nel ranking mondiale.

Alessandro Stella – Sarà il diciottenne Alessandro Stella l’unico atleta del Friuli Venezia Giulia in pedana domani. Fresco vincitore della prima prova nazionale Under 20 e in ottimo stato di forma, Stella punta a migliorare il risultato della scorsa edizione, quando si fermò ai piedi del podio. Cresciuto schermisticamente all’ASU Udine, il fiorettista di Rive d’Arcano da tre stagioni si è trasferito alla corte del M° Michele Venturini al Circolo Scherma Mestre.

Training camp – Si conclude questo pomeriggio sulle pedane dell’ASU il training camp per gli atleti di Australia, Brasile, Emirati Arabi, Nuova Zelanda, Singapore e Turchia che hanno scelto di arrivare qualche giorno prima in città per preparare al meglio la gara.

Domenica – Il programma della Coppa del Mondo Under 20 si chiuderà domenica con la gara di spada femminile (inizio alle 9, finali dalle 17) che vedrà impegnate 147 atlete, tra queste anche la pordenonese Alessandra Segatto e la rappresentante della Fiore dei Liberi di Cividale, l’austriaca Thordis Agath.

Tutte le informazioni possono essere reperite al sito www.schermafvg.it; l’ingresso al PalaIndoor è gratuito. Sui canali social della FIS sarà possibile ottenere aggiornamenti in tempo reale e guardare le foto dell’evento.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
602