Aperitivo a Grado

Udine: arrestati due fratelli kossovari; avevano 90 grammi di cocaina

facebook

fratelli osmaniUdine 21 gennaio 2012 – Tre ovuli per un totale di 90 grammi di cocaina. E’ questo il risultato del controllo effettuato dai carabinieri fuori dal casello autostradale di Palmanova il 17 gennaio scorso. A  bordo dell’auto tre kossovari. Uno di loro, Ardion Osmani di 28 anni, già arrestato su ordine della direzione distrettuale antimafia di Trieste e ancora sotto processo è stato arrestato e condotto in carcere. Il fratello dell’Osmani, non ancora 18enne, è agli arresti domiciliari in un appartamento di Via Podgora. Il terzo uomo sulla macchina, pluripregiudicato 21enne anch’egli kossovaro, è stato scarcerato perchè ritenuto all’oscuro del traffico di stupefacenti che idue fratelli stavano intraprendendo.

La droga era, a detta dei Carabinieri, dedicata probabilmente al mercato udinese, osservano sempre gli uomini dell’Arma, sempre vivace.

Il più giovane dei fratelli Osmani era residente a Manzano mentre Ardion, il pluripregiudicato, domiciliava in Vi aForni di Sotto, una direttrice che sempre più spesso è sulle prime pagine dei giornali per notizie di cronaca malavitosa legata ai residenti in zona.

1.913