Aperitivo a Grado
facebook

“BUS smart nella smart CITY” è la novità presentata dalla SAF Autoservizi Fvg Spa e dal Comune di Udine …a bordo di un autobus.

Una location inedita ma efficace ai fini di una reale comprensione dei servizi “intelligenti” che la SAF offre ai cittadini udinesi: Transit su Google maps, che consente ai viaggiatori di pianificare spostamenti utilizzando unicamente mezzi pubblici; Qrcode, il codice identificativo posto sulle paline delle fermate che, una volta “fotografato” con l’Iphone, permette di conoscere gli orari del proprio autobus in transito nei prossimi 60 minuti e, soprattutto, il tempo esatto del prossimo arrivo; UpMobile, l’applicazione di mobile payment del Gruppo Banca Sella che consente di acquistare i biglietti con lo smartphone direttamente in fermata.
I contenuti di questi e altri servizi “smart” sono stati illustrati l’8 luglio a Udine dal Sindaco Furio Honsell, dagli assessori comunali alla Mobilità e Ambiente Enrico Pizza e all’Innovazione Gabriele Giacomini, dal vicepresidente della Provincia e assessore ai trasporti Franco Mattiussi e dall’amministratore delegato della SAF Gino Zottis e dal Direttore di esercizio SAF Paolo Zaramella. Era presente anche il vice responsabile sistemi pagamento gruppo Banca Sella CEO Isynolo Banca Sella Alberto Bordiga e una rappresentanza della Turismo Fvg.

TRANSIT su Google maps

Più immediato e facile conoscere gli orari dei servizi
In un’ottica di easy mobility è stato attivato a Udine città e in provincia un nuovo modo per pianificare un viaggio con gli autobus del servizio di trasporto pubblico locale. Google maps, il noto servizio di mappe digitali fornito da Google, integra gli orari di Saf autoservizi all’interno di Transit, una funzionalità che consente ai viaggiatori di pianificare spostamenti utilizzando unicamente mezzi pubblici. Per attivare il servizio Transit è sufficiente accedere a Google Maps, da computer o dispositivi mobili (tutte le principali piattaforme mobili), e pianificare il proprio itinerario indicando l’indirizzo di partenza, quello di destinazione e selezionando infine l’icona relativa al trasporto pubblico. Il servizio restituisce informazioni su orari, fermate dei mezzi e tempi di percorrenza del tragitto, offrendo così un servizio aggiuntivo a tutti coloro che intendono spostarsi nell’area urbana ed extraurbana di Udine, anche senza conoscere esattamente l’anagrafica delle fermate.

DST driving style tutor
Il sistema senza alcun intervento sul motore o sul mezzo migliora la guida da parte dei conducenti con l’obiettivo di contenere i consumi di carburante, abbattere le emissioni nocive in atmosfera e incrementare il livello di sicurezza del sistema autista/mezzo/passeggero/ambiente. L’autista regola il proprio stile di guida incidendo sui parametri che è in grado di controllare quali velocità ed accelerazione; viene monitorato tramite un device esterno che, dall’alto, osserva il mezzo e il suo comportamento fornendogli attraverso il display di un telefono cellulare informazioni, in tempo reale, sul grado di virtuosità della sua guida e consentendogli, così, di modificarla e migliorarla. Si supporta il conducente (figura centrale del sistema la cui adesione volontaria è sostenuta da un percorso formativo e incoraggiata da un sistema premiante) affinché acquisisca e mantenga uno stile di guida sicuro, rispettoso dell’ambiente ed economico con vantaggi in termini di diminuzione dei consumi di carburante e delle conseguenti emissioni in atmosfera. Lo stile di guida si focalizza sulle capacità professionali dei conducenti restando così indipendente dai mezzi, e incide sempre e in qualsiasi condizione d’esercizio su sicurezza, comfort e indirettamente sui consumi.

AVM automatic vehicle monitoring
Evoluta automazione per monitorare la flotta, informare il cliente e certificare il servizio verificare il posizionamento dei mezzi, rilevare le fermate e certificare le corse, attivare i sistemi di annuncio audio e video e informare gli ipovedenti a bordo e a terra, gestire gli indicatori di linea e in generale l’informazione sul servizio. A questo si aggiungono l’avviso acustico di prossima fermata e di arrivo in fermata visualizzato a bordo con apposito monitor, la visualizzazione, anche a grandi caratteri, degli indicatori dei percorsi e delle destinazioni, sia esterna sia interna ai veicoli, i sistemi informativi per gli ipovedenti a bordo e a terra. Collegate al sistema AVM, le fermate dei servizi sono dotate di Qrcode, che consente un migliore utilizzo dei servizi e delle linee di trasporto pubblico. Il Qrcode identificativo delle fermate consente di conoscere gli orari degli autobus relativi alle linee in transito (nei prossimi 60 minuti) e, soprattutto, il tempo esatto del loro prossimo arrivo (dati aggiornati automaticamente con frequenza di un minuto).

UP mobile
L’applicazione di mobile payment consente di acquistare con lo smartphone i biglietti direttamente in fermata. Attivata l’applicazione Up Mobile, è possibile acquistare in pochi secondi e in piena sicurezza uno (o più) biglietti 24 ore al giorno e 7 giorni su 7. Sullo schermo del proprio smartphone compare la ricevuta che vale come “biglietto elettronico” nel periodo di validità (1 ora nei giorni feriali, 4 ore nei giorni festivi) anche per i controlli a bordo. Up Mobile può essere utilizzato da chiunque abbia una carta di credito o una prepagata di qualsiasi banca, ed è scaricabile gratuitamente dall’Apple Store o da Google Play.

3.246