Aperitivo a Grado

Udine: Bakel, azienda cosmetica mondiale, cambia casa in città

facebook

logo 3 maggio 2014 – San Francisco e New York, Londra e Parigi, Mosca e Madrid. Le propaggini di Bakel, azienda friulana leader del settore della cosmesi con cuore e testa friulana si estendono in tutto il mondo e in occasione dello spostamento della sede di Udine hanno voluto festeggiare la novità con una delicata e coinvolgente inaugurazione.

La sede della Bakel  si sposta da via Zorutti in viale Ledra rimanendo quindi  sempre nel cuore della città di Udine. L’obiettivo ci racconta uno dei  soci,  “era quello di trovare spazi più ampi per una migliore organizzazione del lavoro e la nuova sede dell’azienda risponde proprio a questa esigenza con la premessa di mantenere le radici in città”

In occasione dello svolgimento del Far East Film Festival con il quale ha condiviso l’iniziativa dell’inaugurazione ospitando numerose star  del cinema del lontano oriente, Bakel ha festeggiato l’inaugurazione dei locali in cui trova ora posto la “squadra” (tutta femminile, 2 titolari amministratrici, 5 dipendenti) di un’impresa ancora giovanissima – è nata nel 2008 – ma già capace di mettere in fila 250 selezionatissime profumerie in Italia e all’estero (tra l’altro la catena anglo-americana SpaceNk Apothecary e più in generale in Inghilterra, Germania, Stati Uniti e Russia) in cui offrire le proprie creazioni.

L’idea originaria, quella di prodotti per la pelle (dalle creme ai sieri, dai solari agli struccanti) composti interamente da principi attivi e privi di derivati animali, è di Raffaella Gregoris, udinese, farmacista specializzata in chimica cosmetica, presidente e creatrice di tutte le formulazioni.

In sostanza, la Bakel mette sul mercato articoli che non contengono alcun derivato del petrolio, siliconi, conservanti, coloranti, alcol, né altre sostanze di fatto inutili per la cura della pelle. Da questa concezione – “Beauty and key elements” –  nasce l’acronimo di un’azienda che, ricorda l’amministratore delegato e responsabile del marketing Francesca Di Lenardo, si è fatta recentemente conoscere pure in Fifth Avenue a New York, conquistandosi, unico marchio italiano del settore, un “corner” nel Bergdorf&Goodman, il negozio multi marca più lussuoso della “grande mela”.
Tra gli altri traguardi, nel 2009 e ancora a New York, anche il Wwd Beauty biz award, il premio più prestigioso del mondo nel campo della cosmesi.

1.734