Aperitivo a Grado

Udine: Banca di Cividale, Pelizzo acclamato presidente nonostante l’inchiesta

facebook

“Record di affluenza – quasi 1.200 azionisti – all’assemblea dei soci della Banca Popolare di Cividale convocata nel centro San Francesco per approvare il bilancio”. Lo rende noto la banca con un comunicato nel quale si precisa che c’é stato “un plebiscito a favore del presidente Lorenzo Pelizzo affinché rimanga al suo posto nonostante l’avviso di garanzia che gli è pervenuto”. Soltanto due azionisti hanno chiesto le dimissioni in assemblea, segnala la nota. Pelizzo “ha chiesto all’assemblea di esprimersi al riguardo ottenendone un corale e prolungato applauso ad indicare il vasto gradimento dei soci alla sua gestione societaria”. Al termine, Pelizzo ha espresso “una grande soddisfazione umana” per aver ricevuto “una vasta solidarietà dall’azionariato che di tre anni in tre anni” lo ha sempre riconfermato amministratore dell’istituto dal 1971. “Sono sereno, attendo fiducioso gli esiti dell’inchiesta sapendo di essere estraneo a i fatti di cui mi si accusa”, ha detto.

480