Aperitivo a Grado

Udine: bando della prefettura per l’accoglienza di 22 milioni di euro, ma roma smentisce

cavarzerani2 Il sindaco di Udine, Furio Honsell, ha chiesto “un urgente incontro con il ministro dell’Interno Marco Minniti, perché le notizie sul bando per la gestione dell’accoglienza, di cui eravamo all’oscuro – ha spiegato lo stesso Honsell, riferendosi a un bando della Prefettura di Udine per 22 milioni di euro – vanno contro le sue stesse dichiarazioni rilasciate durante l’incontro con i sindaci sulla chiusura dei grandi centri di accoglienza straordinaria”. Honsell ha espresso “una forte censura di tale atteggiamento” e ha chiesto al capo di Gabinetto del Ministro, Mario Morcone, “un incontro urgente con il ministro per sapere come mai, dopo le dichiarazioni di voler chiudere i grandi centri di accoglienza, si va verso la realizzazione di uno di questi a Udine”.
Contrari all’iniziativa si sono detti anche il presidente della Provincia di Udine, Pietro Fontanini, il capogruppo Fi in Consiglio Regionale, Riccardo Riccardi, ed Enrico Bertossi, candidato sindaco con il movimento civico Prima Udine.

Il prefetto di Udine, Vittorio Zappalorto, sarà a Roma, al Ministero dell’Interno, domani mattina (19 ottobre) , “perchè – ha spiegato in serata Mario Morcone, capo di Gabinetto del Viminale – la linea è una sola ed è quella del ministro dell’Interno, Marco Minniti”.
“Abbiamo chiamato il sindaco di Udine per dare rassicurazioni che nulla è cambiato rispetto agli impegni che Minniti ha preso con lui – ha spiegato Morcone riferendosi alle preoccupazioni espresse oggi dal sindaco, Furio Honsell -. La caserma Cavarzerani di Udine è destinata a un alleggerimento progressivo delle presenze perché la linea del ministero è l’accoglienza diffusa, quindi piccoli numeri in tutti i comuni in misura proporzionale alla popolazione residente”.
“Non c’è alcuna ipotesi di hub in Friuli Venezia Giulia alla Cavarzerani – ha affermato Morcone – Al contrario, c’è una politica di condivisione con i sindaci sull’accoglienza di piccoli numero di migranti. Inoltre – ha aggiunto – non è previsto per il momento alcun invio di migranti”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
1.067