Aperitivo a Grado

Udine: Codroipo, picchia i figli, insulta la moglie e minaccia di far esplodere la casa; arrestato 43enne

facebook

data=VLHX1wd2Cgu8wR6jwyh-km8JBWAkEzU4,atzg_airysC0LTZuXuKl_9udMflzoLm5Efa4pBK-dYa9HcnE9P0tomuPU6BGJZvGa1CuC4ZGUb2SIiGGZmYgjugi2VKBa8NjPKJGF5383N7NoCgQL41puO8qkCHfrV5T3bkBLXjFlBhHkSYRUr_lY4QVffXFoOWr6eh8ttBpli6r05jdxSono le 3 di notte fra il 24 e il 25 novembre 2013  quando i carabinieri accorrono a tutta birra a Codroipo in Via Mazzini. Urla provengono da un ‘abitazione di una famiglia di marocchini. Il capofamiglia, in evidente stato di ubriachezza,  sta minacciando di far saltare la casa col tubo del gas. Il quadro si completa con urla e ingiurie alla moglie e percosse a 3 dei 4 figli della coppia, tutti minori. L’uomo è astato arrestato e a suo carico sono stati accertati dei precedenti: quando risiedeva  Treviso era stato infatti protagonista  di un episodio analogo che si era concluso con una condanna penale

345