Aperitivo a Grado

Udine: Cristiana Capotondi presenta “La kryptonite nella borsa” – 7 novembre 2011

facebook

la-kryptonite-nella-borsa-cristiana-capotondi-in-una-scena-del-film-218712Lunedì 7 novembre la star del cinema italiano, la bellissima Cristiana Capotondi, lo scrittore-regista Ivan Cotroneo e la produttrice della Indigo Film Francesca Cima presenteranno al pubblico di Udine e Pordenone il film LA KRYPTONITE NELLA BORSA. Reso possibile grazie alla collaborazione tra Centro Espressioni Cinematografiche e Cinemazero, l’incontro si svolgerà domani alle ore 20.30 al Cinema Centrale di Udine (seguirà la proiezione del film) e alle ore 22.30 circa (al termine della proiezione delle ore 21.00) a Cinemazero di Pordenone.

Il film è in programmazione in questi giorni al Cinema Centrale di Udine e a Cinemazero di Pordenone. Visitare www.visionario.info e www.cinemazero.org per informazioni sugli orari di proiezione.

LA KRYPTONITE NELLA BORSA è il debutto alla regia cinematografica dello scrittore Ivan Cotroneo che dal suo omonimo romanzo ha tratto una pellicola targata Indigo Film.

Il film catapulta il pubblico nel mondo colorato e imprevedibile di Peppino Sansone, 9 anni in tasca, una famiglia scombinata e un cugino che si crede superman. Le giornate di Peppino si dividono tra il mondo folle degli zii Titina (Cristiana Capotondi) e Salvatore (Libero De Rienzo) e la casa dove la mamma (Golino) si lascia consumare dalla depressione.  Quando il cugino muore, la fantasia di Peppino riscrive la realtà e lo riporta in vita, come se egli fosse effettivamente il supereroe che d iceva di essere.

“Ogni famiglia ha i suoi segreti, ma alcuni fanno più ridere di altri”: così recita la quarta di copertina del romanzo scritto nel 2007 da IVAN COTRONEO, già autore TV con Tutti pazzi per amore. Presentato da Francesco Piccolo durante l’ultima edizione di PordenoneLegge, all’interno del progetto “autori/sceneggiatori – Il cinema raccontato” in collaborazione con Cinemazero, LA KRYPTONITE NELLA BORSA ha entusiasmato lettori e critica.

734