Udine Far East Film: programma, film, eventi di Mercoledì 24 Aprile

Tre anteprime internazionali per la sesta giornata del FEFF 15: da Hong Kong arriva The Way We Dance, commedia romantica a ritmo di hip hop, dal Giappone arriva See You Tomorrow, Everyone (accompagnato sul palco da un drappello di ballerini), l’attesissimo ritorno di un regista-chiave come Nakamura Yoshihiro (ospite in sala!), e, infine, dalla Thailandia arriva il sorprendente pulp horror Countdown.
Un menù decisamente ghiotto, per il FEFF people, impreziosito anche da tre corti del Fresh Wave International Film Festival di Hong Kong (diretto dal grande Johnnie To per conto dell’Hong Kong Arts Development Council) e da varie prime europee, tra cui l’insolito detective thriller The Bullet Vanishes (in perfetto stile Sherlock & Watson).

Se il Giappone, quest’anno, offre un catalogo di film con la effe maiuscola, See You Tomorrow, Everyone è sicuramente uno dei titoli più forti. Con quest’opera Nakamura, dopo il successo di Fish Story (FEFF 2009) e Golden Slumber (FEFF 2010), riprende in mano uno dei suoi temi preferiti: il piccolo grande uomo che diventa eroe. È la storia di Satoru, nato e cresciuto in un affascinante complesso condominiale, il Danchi, ai margini della metropoli. Uno dei tanti progetti abitativi costruiti gli anni del boom del dopoguerra che, lentamente, saranno abbandonati diventando fatiscenti domicili per emigranti dell’ultima ora.

Satoru presidia il Danchi con tutta la sua forza e la sua anima: per lui, è il paradiso sociale dove lavorare, innamorarsi, ricrearsi e dove veder finalmente coronato il suo sogno di felicità personale e collettiva… Nakamura, con abilità da vero maestro, spinge lo spettatore a parteggiare per Satoru, ad accettare la sua sfida, folle e visionaria, e lottare al suo fianco fino alla fine!

Qui la gallery con tutte le foto del 19 Aprile

Qui la gallery con le foto del 20 Aprile

Qui la gallery con le foto del 21 Aprile

Qui la gallery con le foto del 22 Aprile

Qui la gallery con le foto del 23 Aprile

Cosplay Contest. Programma e foto ed. 2012

FOTO: Carla Fabris – Giandomenico Ricci

Ore 9.15
Touch of the Light
di CHANG Jung-chi
Taiwan/Hong Kong, 2012, 114’, drama

Huang Yu-hsiang, cieco dalla nascita, è un pianista di talento che si trova per la prima volta lontano da casa per frequentare l’università. Chieh è una giovane ballerina invischiata in una relazione inconcludente. L’incontro fra i due li aiuterà ad affrontare con ottimismo le sfide per raggiungere i loro traguardi.
Ore 11.00
FAR EAST TALKS
Il regista Herman Yau (Ip Man – The Final Fight) e i giovani talenti del Fresh Wave incontrano il pubblico e la stampa. Coordina: Tim Youngs.

Ore 11.10

EunGyo

di JUNG Ji-woo

South Korea, 2012, 129’, drama

Un famoso poeta settantenne vive da solo, in una casa fuori città. La persona che gli è più vicina è uno dei suoi ex studenti, devoto ma geloso. In questo mondo fa il suo ingresso una ragazza. Tra l’anziano e l’adolescente si svilupperà una particolare fascinazione…

Ore 14.00

FRESH WAVE

Tre titoli selezionati al festival internazionale dei corti di Hong Kong, voce dei giovani e giovanissimi talenti “figli” di Johnnie To: Such A Girl Like Me di Man Uen-ching, Before Friday di Enoch Cheng e Heartbeat 48 di Leo Lam.

Ore 15.25

The Way We Dance

Adam WONG

Hong Kong, 2013, 110’, hip-hop dance romance

Let’s dance! Fleur, una matricola universitaria con la fissazione dell’hip-hop si unisce al gruppo di ballo BombA. Stanchi di restare sempre dietro al gruppo dei Rooftoppers, iniziano ad allenarsi in vista della gara. Ma le prove sono a rischio quando uno dei membri vuole emergere a tutti i costi. Musica, amore e coreografie per ricordare la mondo che l’hip-hop sta di casa anche ad Hong Kong!

Ore 17.20

Home
Chookiat “Matthew” SAKVEERAKUL
Thailand, 2012, 90’, romance-drama

Un film che ci accompagna, con grazia, tra le forme d’amore di tre coppie appartenenti a generazioni diverse: l’amore che sboccia tra due compagni di liceo, l’amore post-mortem di una vedova e un tacito confronto tra una sposina e lo sposo.

Ore 20.00

See You Tomorrow, Everyone

NAKAMURA Yoshihiro

Japan, 2013, 120’, coming-of-age drama

Nakamura, regista-chiave del cinema giapponese contemporaneo, ci parla di un piccolo grande uomo che diventa eroe: Satoru, nato e cresciuto in un complesso residenziale ora fatiscente, pronto a lottare per un sogno di felicità. Personale e collettivo. Quei vecchi palazzi, per lui, rappresentano un paradiso sociale da salvaguardare a tutti i costi: ci riuscirà?

Ore 22.10

The Bullet Vanishes

LO Chi-leung

Hong Kong, 2012, 106’, detective thriller

Cina, anni ‘30. Il bizzarro detective Song Donglu (quasi uno Sherlock Holmes d’Oriente) collabora con il poliziotto Guo Zhui per risolvere alcuni casi di omicidio nei quali sono implicate delle “pallottole fantasma” che sfuggono alle analisi forensi. Guo e Song non credono alla superstizione come causa delle morti e affrontano il mistero con dedizione e stratagemmi al limite della correttezza!

Ore 00.00

Countdown

Nattawut “Baz” POONPIRIYA

Thailand, 2012, 95’, psycho-horror-thriller

Il lato oscuro del FEFF in un sorprendente outsider thailandese che fonde pulp e horror: ecco a voi Countdown, quasi interamente ambientato fra le quattro mura di un appartamentino di New York e ricco di archetipi riletti con arguzia. Tre thailandesi a New York e un Gesù metropolitano. Un film che farà la gioia dei tanti (tantissimi) spettatori ancora devoti ai migliori b-movie degli anni ’70 e ’80.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
2,490