Aperitivo a Grado

Udine: festival della pace – 17/20 giugno

facebook

logobisTorna a Udine con la sua seconda edizione il Festival della Pace voluto dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Udine e organizzato dal Teatro Club Udine, in collaborazione con Tavolo della Pace di Udine. Dal 17 al 20 giugno in centro a Udine

MERCOLEDI’ 16 GIUGNO
Sala Ajace, ore 18.00
GUERRA E PACE NEL PENSIERO DI NORBERTO BOBBIO
interventi di Fulvio Salimbeni, Nicola Gasbarro e Gianpaolo Carbonetto
in collaborazione con la  Biblioteca Civica “Vincenzo Joppi” di Udine
(posti limitati a 150 persone)

* GIOVEDI’ 17 GIUGNO

  • Galleria Fotografica Tina Modotti, ore 17.30 – inaugurazione mostra – UDINE CITTA’ D’ARMI – mostra di giovani fotografi friulani a cura di Cesare Genuzio – FINO A DOMENICA 4 LUGLIO
  • Visionario, ore 19.00 – STANDING ARMY (Italia, 2010, durata 75’) – di Thomas Fazi & Enrico Parenti
  • Visionario, ore 20,30 – apertura del festival interventi del Sindaco Furio Honsell, dell’Assessore alla Cultura e alla educazione alla Pace Luigi Reitani e del direttore scientifico Ekkehart Krippendorff
  • Visionario, ore 21.00 – OLTRE LE REGOLE – THE MESSENGER (Usa, 2009, durata 105’) di Oren Moverman – primo premio miglior film sulla pace alla Berlinale 2009

* VENERDI’ 18 GIUGNO

  • Università degli Studi, aula 3 di  Palazzo Antonini, ore 10.00 – IL LESSICO DELLA PACE seminario a cura di Manuela Fabbro a cura del Centro interdipartimentale di ricerca sulla pace “Irene” – Università di Udine
  • Chiesa di San Francesco, ore 15.30 – DER KAISER VON ATLANTIS ODER DIE TOD-VERWEIGERUNG (Austria, 2003, durata ’50) (L’imperatore di Atlantide ovvero il rifiuto della morte) film documentario sull’omonima opera musicale di Viktor Ullman (1898-1944) – presentazione a cura del regista Herbert Gantschacher
  • Piazza Libertà, Loggia del Lionello,  ore 17.30 – ARTE E PACE DI GUERRA A UDINE visita guidata a cura di Luigi Reitani
  • Chiesa di San Francesco, ore 18.30 MIGRAZIONI FRA PASSATO E PRESENTE conferenza di Salvatore Palidda (Università di Genova) a cura di Unione delle Comunità ed Associazioni di Immigrati in Friuli Venezia Giulia
  • Piazza Duomo, ore 21.30 – MUSICA GIOVANE DI PACE concerto no-stop con artisti e giovani gruppi musicali della regione – conduce Claudio Moretti a cura di Teatro Club, Musicisti Tre Venezie e Palio Teatrale Studentesco “Città di Udine”

* SABATO 19 GIUGNO

  • Chiesa di San Francesco, ore 9.30 DIALOGHI. TRA FILOSOFIA E LAVORO con Gloria Germani, filosofa,  e Claudio Pozzi, artigiano  – moderatore  Francesco Pistolato
  • Chiesa di San Francesco, ore 9.30 – DIALOGHI. TRA MONDO DEL VOLONTARIATO E DIRITTO – con Bruna Brambilla, Presidente di Universauser Varese,  e Dian Schefold (Università di Brema), giurista – moderatore  Peter Kammerer
  • Libreria Feltrinelli, ore 15.00 – LEGGERE E RAPPRESENTARE LA GUERRA E LA PACE a cura di Fulvio Salimbeni – IMPEGNI DI PACE Il lavoro di Amnesty International nel Veneto e dell’Osservatorio Permanente sulle Armi Leggere (Brescia) – incontro-dibattito con Silvia Zanlorenzi e Carlo Tombola
  • Chiesa di San Francesco, ore 17.00 – QUARTETTO STRADIVARIUS – Haydn op. 76 n. 2 “Quinten  Quartett” ovvero Le regole del discorso a più voci guida all’ascolto a cura di Elisabetta Torselli a cura del Conservatorio “Jacopo Tomadini” di Udine
  • Chiesa di San Francesco, ore 18.30 – L’APPELLO UMANISTICO E PACIFICO DELLA MUSICA Sinfonia n. 9 di Beethoven: guida all’ascolto –  conferenza di Roberto Calabretto in collaborazione con l’Università degli Studi di Udine
  • Chiesa di San Francesco, ore 21.30 – QUARTETTO STRADIVARIUS – Da Mozart e Haydn a Shostakovic – concerto di musica da camera

* DOMENICA 20 GIUGNO

  • Chiesa di San Francesco, ore 9.30 – DIALOGHI. TRA MONDO MILITARE E TEOLOGIA con  un ufficiale della Brigata Alpina “Julia”-Udine  e Roberto Petri, chirurgo – moderatore  Ekkehart Krippendorff
  • Chiesa di San Francesco, ore 11.00 – DIALOGHIE TRA SCIENZE COGNITIVE E IMPEGNO CIVILE – con Ugo Morelli (Univ. di Trento), scienziato cognitivo  e Pierluigi di Piazza (Centro Balducci) – moderatore  Gianpaolo Carbonetto
  • Palazzo Morpurgo, ore 16.00 – NOVELLA di Johann Wolfgang Goethe legge  Graziella Galvani. al flauto Marco Pellizzoni, allievo del Conservatorio “Jacopo  Tomadini” di Udine
  • Chiesa di San Francesco, ore 18.00 – BILANCIO DEL FESTIVAL – tavola rotonda tra  i protagonisti del Festival e il pubblico
  • Piazza Duomo, ore 21.30 – DIALOGO IN MUSICA TRA LE CULTURE concerto del gruppo Zuf de Zur

Per la durata del festival presso la Chiesa di San Francesco  è allestita la mostra UNITED STATES OF PEACE – SOTTO UN’UNICA BANDIERA, 30 bandiere della pace ripensate dai ragazzi delle Officine Creative, coordinati dal laboratorio del Centro Solidarietà Giovani “G. Micesio” e dall’Agenzia Giovani del Comune di Udine.

Durante il festival, saranno dislocati in piazza Duomo stand, cucine etniche e banchetti delle organizzazioni  che fanno parte del Tavolo della Pace di Udine e di Terre Lontane – Mondi Vicini, gruppo di associazioni impegnate nella pace attraverso la cooperazione  e l’integrazione.

451