Aperitivo a Grado

Udine: forestali sparano a bracconieri in fuga

Rete utilizzata da bracconieri per l'uccellagione - 02/01/2014Due bracconieri a bordo di un’auto non si sono fermati all’alt di una pattuglia di Forestali e, nel proseguire la fuga, hanno urtato uno degli agenti, ferendolo in maniera non grave. A quel punto, gli agenti hanno sparato alcuni colpi di arma da fuoco a scopo intimitadorio (prima in alto, poi mirando alle gomme dell’auto) e sono riusciti a bloccare l’auto dopo un inseguimento di un paio di chilometri. E’ successo nella notte tra sabato e domenica nei boschi di Lauco (Udine) durante un’operazione antibracconaggio del Corpo forestale regionale.
I bracconieri sono stati scoperti mentre usavano dei fari per cercare la selvaggina. Il conducente dell’auto – un uomo di 45 anni, residente in Carnia – è stato arrestato e posto ai domiciliari. Accusato di resistenza a pubblico ufficiale aggravata dalle lesioni, è stato rimesso oggi in libertà dal gip che ne ha convalidato l’arresto. L’altro bracconiere – un uomo di 70 anni – è stato denunciato a piede libero alla Procura di Udine.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
2.459