Aperitivo a Grado

Udine: furto in un negozio cinese. Traditi dal cagnolino

caneDue giovani udinesi, Federico Zupancic, di 21 anni, e Giada Stabile, di 19, sono stati condannati oggi dal gup del tribunale di Udine Roberto Venditti per una rapina impropria messa a segno il 16 giugno in un negozio cinese di Udine. Due anni e 4 mesi di reclusione e 800 euro di multa per il ragazzo; due anni e 600 euro di multa, pena sospesa, per la ragazza. I due giovani, entrati con un cagnolino al guinzaglio, si erano impossessati di merce per un valore di 62 euro circa. Per uscire dal negozio, poi, hanno spinto contro la porta la commessa che tentava di bloccare loro la strada, facendola cadere a terra. Da qui l’accusa di rapina. I poliziotti li hanno individuati dalla descrizione del cagnolino che portavano a passeggio.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
721