Aperitivo a Grado

Udine: Giornata della memoria 2017, il programma dell’ANPI

facebook

moton421L’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, articolata nelle varie sezioni presenti sul territorio , organizza diverse iniziative in occasione della Giornata della Memoria 2017.
S’inizia con lo spettacolo musicale “E IL VENTO SI POSERA’ – musiche per la memoria” che si terrà giovedì 26 gennaio alle ore 20:30 presso il Teatro Pasolini di Cervignano del Friuli, organizzato dall’Anpi Basssa Friulana in collaborazione con Anpi Udine, Comune di Cervignano del Friuli e Associazione Culturale Boborosso.
Durante la serata si alterneranno sul palco Manuel Buttus e Roberta Colacino del Teatrino del Rifo, che leggeranno alcuni racconti scritti da Angela Modesti e Lorenzo Fumo dell’Anpi di Ruda e il CoroCosì di Ruda, diretto da Delia Stabile
Le canzoni e le letture scelte per costruire lo spettacolo celebrano la memoria di tutti i deportati e le deportate nei campi di concentramento, che non furono solo gli ebrei ma anche i rom e i sinti, gli oppositori politici, gli omosessuali, i Testimoni di Geova e i disabili.
Un’altra manifestazione in memoria di coloro che vennero perseguitati dal regime nazifascista è rappresentata dalla mostra foto-documentaria “Deportati , la deportazione politica dal Friuli 1943-1945” curata da Anna Colombi su testi di Flavio Fabbroni, che ricostruisce la vicenda tragica della deportazione nei Konzentrationslager degli oppositori al nazionalsocialismo, i politici.
L’esposizione verrà inaugurata sabato 28 gennaio alle ore 18.00 presso la Sede Sociale in piazza Foro Giulio Cesare a Cividale del Friuli. Alla mostra, visitabile dal 28 gennaio al 26 febbraio, interverrà lo storico Gabriele Donato dell’Istituto Regionale per la Storia del Movimento di Liberazione. Maggiori informazioni si trovano sul sito dell’Anpi di Udine www.anpiudine.org.
Gli appuntamenti per celebrare il 27 gennaio proseguono con la proiezione del film documentario “Oltre il filo” la tragedia di un’infanzia violata, in cui si narra una pagina dimenticata della storia del Novecento, quella dei campi di concentramento italiani dove furono internati interi villaggi sloveni e croati.
Le occasioni per conoscere l’opera del regista Dorino Minigutti, che introdurrà al pubblico il proprio lavoro, sono due: venerdì 27 gennaio presso la Biblioteca comunale di Plaino (Pagnacco) alle 18.00 e sabato 28 gennaio presso la Sala Consiliare di Marano Lagunare alle 17.00.
L’Anpi di Cervignano propone invece la presentazione del volume “Testimoni della Shoah La memoria dei salvati. Una storia del Nord Est” per il giorno sabato 28 gennaio alle 18.00 presso la Casa della Musica di Cervignano del Friuli. Interverranno l’autrice, Silvia Bon, il Segretario del Centro “L. Gasparini” Dario Mattiussi mentre la lettura di alcuni brani tratti dalla pubblicazione sarà curata da Lucia German accompagnata dalla musica dei NO-BEL.
La settimana dedicata alla memoria si concluderà domenica 29 gennaio con la cerimonia a Orzano di Remanzacco in ricordo delle vittime delle deportazioni e degli orrendi crimini operati dai nazifascisti anche in terra friulana.
La celebrazione organizzata da Comune di Remanzacco, ANPI e ANED, inizierà alle ore 10.30 con la messa in ricordo dei Caduti per poi proseguire con il saluto del Sindaco di Remanzacco, Daniela Briz, e del Presidente dell’ANED di Udine, Marco Balestra.
L’orazione commemorativa è affidata a Dino Spanghero, Presidente dell’Anpi Provinciale di Udine.

1.061