Aperitivo a Grado

Udine – Giornate europee del patrimonio culturale – itinerari 2011

facebook

1160050-Chiesa_di_Santa_Maria_di_Castello_UdineIn occasione dell’ edizione 2011 delle Giornate Europee del Patrimonio viene aperta straordinariamente Santa Maria di Castello, la più antica chiesa della città di Udine. Sarà possibile visitare il sito seguendo una visita guidata gratuita, con la presentazione al pubblico dell’attività dei due Maestri duecenteschi che operarono all’interno della decorazione pittorica della Pieve di Santa Maria di Castello ed anche sul territorio udinese, dove è stata accertata la presenza delle loro botteghe. Saranno confrontati inoltre gli influssi e i rapporti intercorsi con la pittura duecentesca del Patriarcato d’Aquileia, nell’ambito di un itinerario nelle preziose e rare testimonianze rimaste in Regione. Le visite guidate, a cura della Parrocchia di Santa Maria Annunziata -Museo del Duomo di Udine in collaborazione con l’Associazione ‘Amici della Cattedrale’, saranno tenute da Maria Beatrice Bertone, Leonarda Lasaponara e Cristina Vescul.

Sabato 24 settembre- ore 17.00
Domenica 25 settembre- ore 11.00, 15.00, 17.00
Chiesa di Santa Maria di Castello, salita al Castello,
Udine

“Il Primo ed il Secondo Maestro di Santa Maria di Castello: botteghe ed influssi nella pittura friulana del Duecento”
In occasione dell’ edizione 2011 delle Giornate Europee del Patrimonio viene aperta straordinariamente Santa Maria di Castello, la più antica chiesa della città di Udine. Sarà possibile visitare il sito seguendo una visita guidata gratuita, con la presentazione al pubblico dell’attività dei due Maestri duecenteschi che operarono all’interno della decorazione pittorica della Pieve di Santa Maria di Castello ed anche sul territorio udinese, dove è stata accertata la presenza delle loro botteghe. Saranno confrontati inoltre gli influssi e i rapporti intercorsi con la pittura duecentesca del Patriarcato d’Aquileia, nell’ambito di un itinerario nelle preziose e rare testimonianze rimaste in Regione. Le visite guidate, a cura della Parrocchia di Santa Maria Annunziata -Museo del Duomo di Udine in collaborazione con l’Associazione ‘Amici della Cattedrale’, saranno tenute da Maria Beatrice Bertone, Leonarda Lasaponara e Cristina Vescul. – Per informazioni: 0432.506830

Domenica 25 settembre- ore 15.00 e 17.00
Chiesa di San Giorgio in Vado, Via Firmano 16, Rualis-Cividale del Friuli
“Il Maestro della Dormitio Virginis duecentesca di Rualis, una delle più alte testimonianze della pittura del Patriarcato d’Aquileia al tempo di Bertoldo di Andechs (1218-1251)”
La chiesa di San Giorgio in Vado a Rualis viene aperta eccezionalmente al pubblico in concomitanza con le Giornate Europee del Patrimonio. L’edificio, di proprietà privata, rappresenta un autentico scrigno di storia ed arte fino ad ora poco conosciuto. Saranno offerte al pubblico visite guidate gratuite per illustrare le pitture murali presenti ed in particolar modo l’affresco duecentesco raffigurante la Dormitio Virginis, di particolare interesse per il tema raffigurato, lo stile, la tecnica e la rarità nell’ambito della pittura duecentesca del Patriarcato
d’Aquileia e della città ducale, ora patrimonio dell’Umanità. Le visite, in collaborazione con il Centro Internazionale di Studi monastici “Philosophia, Scientia e Vita”, l’Associazione “Amici dei Musei” di Cividale del Friuli e Legambiente, saranno a cura di Lorenzo Favia e  Cristina Vescul.
Per Informazioni: 388.8481423, 339.7245085

354