Aperitivo a Grado

Udine: il ritorno della Julia – FOTO

facebook

SF3_1795Udine 29 Aprile ’11 – Nomi scanditi davanti ai reparti in armi e la risposta all’unisono: ”presenti”. Cosi’ a Udine, davanti a una folla commossa e ai parenti di coloro che ”sono andati avanti”, il Capo di stato maggiore dell’ Esercito, generale Giuseppe Valotto, e il comandante della Brigata alpina ‘Julia’, Marcello Bellacicco, hanno ricordato gli Alpini caduti durante la missione in Afghanistan. Il ricordo, accompagnato da un lungo applauso della folla, e’ venuto nel corso della cerimonia di rientro della Brigata.

”Siete stati bravissimi, bravissimi, bravissimi”. Cosi’ il Capo di stato maggiore dell’Esercito, generale Giuseppe Valotto, ha saluto oggi a Udine il rientro ufficiale della Brigata Alpina ‘Julia’ dalla missione in Afghanistan. Una missione ”difficile, ma di grandi risultati”, ha detto Valotto davanti allo schieramento dei reparti e alle bandiere di guerra dei cinque Reggimenti della Brigata e del Reggimento Lagunari ‘Serenissima’, impegnato a fianco della ‘Julia’.

SF3_1658SF3_1613SF3_1620SF3_1664SF3_1751SF3_1762SF3_1817SF3_1842SF3_1923SF3_1948SF3_1957SF3_1960SF3_1985SF3_1989SF3_2004SF3_2117SF3_2142SF3_2249SF3_2300SF3_2369SF3_2400SF3_2422SF3_2450

625