Aperitivo a Grado

Udine: in servizio una nuova navetta nel centro storico

facebook

udinecittà-5

Obiettivo è partire con il nuovo servizio, che interesserà anche vie mai servite dall’autobus, già a gennaio con la partenza del cantiere di pedonalizzazione di via Mercatovecchio

Già durante i lavori di pedonalizzazione di via Mercatovecchio, gli udinesi potranno utilizzare un nuovo servizio di trasporto pubblico che, per la prima volta, interesserà anche vie cittadine fino ad ora mai raggiunte dall’autobus. E se è già chiaro che il servizio, secondo le volontà dell’amministrazione comunale che finanzierà il progetto, dovrà partire a gennaio in parallelo con l’avvio del cantiere, nei prossimi giorni verranno sperimentati insieme alla Saf percorsi e fermate. Questo, in sintesi, quanto emerso da un incontro avvenuto oggi, 17 novembre, a palazzo D’Aronco tra i vertici della Saf, la società che gestisce il trasporto pubblico locale, e gli assessori alla Mobilità, Enrico Pizza, ai Lavori Pubblici, Pierenrico Scalettaris e alle Attività Produttive e Turismo, Alessandro Venanzi.
Terminati i lavori di pedonalizzazione, la volontà del Comune è quella di non far circolare più gli autobus nella nuova “piazza” Mercatovecchio. Ecco, dunque, che la chiusura della storica via offre la possibilità per sperimentare fin da subito quello che potrebbe diventare il futuro del trasporto pubblico nell’area del centro. Una sperimentazione che diventa allo stesso tempo l’occasione per tarare le esigenze dell’utenza e, dall’altro, ampliare l’offerta di trasporto servendo vie sulle quali attualmente non transitano degli autobus e che, invece, potrebbero essere servite in futuro da una navetta di dimensioni più piccole rispetto ai mezzi tradizionali. Il tragitto della nuova navetta, che seguirà un percorso circolare, verrà sperimentato già a partire dai prossimi giorni, in modo tale da essere pronti per l’avvio del cantiere.

1.312