Aperitivo a Grado

Udine: investe e uccide uomo, condannata solo a 3 anni!

FEFF21

ambulanzaLa conducente udinese di 29 anni, C.C., accusata di aver travolto e ucciso la sera del 24 settembre 2013 a Udine Carlo Garofalo (45), un operaio trasfertista di Belvedere Marittima (Cosenza), ha patteggiato una pena di due anni e sei mesi di reclusione e sei mesi di arresto. L’uomo era stato investito e non era stato soccorso. Subito dopo, il veicolo condotto dall’imputata, alimentato a gpl, era uscito di strada e si era incendiato nella collisione con un palo. L’episodio balzò sulle cronache cittadine oltre che per la scomparsa della vittima per il giallo che attorniò le prime ore del caso. In un primo momento i due episodi, l’investimento e l’incidente successivo non furono immediatamente collegati. La giovane donna non è stata condannata per omicidio stradale poiché la vittima è stata considerata vittima di omicidio colposo

GLI ATRI POST SULLA VICENDA

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
321