Udine: la Pilosio manda 123 dipendenti in cassa integrazione

pilosioLa Pilosio Spa, che si occupa di costruzioni e manutenzioni, farà ricorso alla cassa integrazione straordinaria a rotazione in base al carico di lavoro per 123 dipendenti, tutti della sede produttiva di Feletto Umberto (Udine) e non delle filiali estere. Il personale era stato interessato di recente da un contratto di solidarietà terminato lo scorso novembre. Lo ha annunciato oggi l’a.d. Johann Strunz spiegando che si è verificato un ritardo in alcune commesse.
L’obiettivo è utilizzare la Cig durante i prossimi mesi dando continuità agli ordini già acquisiti e che saranno acquisiti. Al momento la forza lavoro eccede circa del 15% rispetto alle commesse. L’azienda sta sviluppando un piano industriale che si estenderà nel corso del Cigs al termine del quale verranno fatte le relative valutazioni. È stato quindi aperto un tavolo di confronto con i sindacati.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
2,079