Aperitivo a Grado

Udine: latte tossico , arresti e perquisizioni a Latterie friulane

facebook

latterie friulane 6 giugno 2014 – Nuovo ciclone su Latterie Friulane. Dopo la lunga trattativa per salvare i posti di lavoro e la cessione al polo Granarolo oggi i carabinieri del Nucleo Anti sofisticazioni si sono recati presso la sede di Latterie Friulane a Campoformido. Sono in corso perquisizioni e sarebbe stato effettuato anche un arresto. Alla base dell’inchiesta ci sarebbe il tasso di aflatossine riscontrato nel latte. In pratica la stessa vicenda che vide coinvolta Cospalat lo scorso anno. Anche in questo caso il latte con dati sballati sarebbe stato mischiato con quello con valori regolari.

Agli arresti domiciliari è finito Rino Della Bianca, 60 anni, di Tricesimo (Udine), responsabile dell’approvigionamento del latte per il Consorzio. Altre tredici persone sono state indagate. Otto perquisizioni hanno interessato locali e persone residenti nelle province di Udine, Treviso e Trieste.

548