Aperitivo a Grado

Udine: “Leggendaria”, la corsa ciclistica storica – 10 mag 2015

facebook

leggendariala storica manifestazione ciclistica ambientata nel magnifico panorama storico, naturalistico e ambientale del Friuli collinare per il 2015 offrirà molte novità che non mancheranno di attirare appassionati, sportivi, cicloturisti ed amanti del gourmet, infatti quest’anno l’enogastronomia e i prodotti tipici saranno parte integrante della manifestazione: sono previsti 2 ristori a San Daniele con il celebre prosciutto, al castello di Caporiacco con il formaggio Montasio, all’ arrivo è previsto il piatto con polenta e frico, il tutto accompagnato da una selezione di vini dei colli Orientali.

Caratteristica di questa gara non agonistica a velocita’ controllata, e’ la possibilita’ di gareggiare utilizzando abbigliamento e bicicletta storici, cioe’ anteriori al 1980, in modo da poter rientrare nel cosiddetto gruppo storico, che farà gruppo a se. Tutti gli altri partecipanti senza vincoli di abbigliamento e di tipo di bicicletta, partiranno alla “francese” (partenza libera) con una fascia oraria dalle 9.00 alle 10.00, giro medio km 63 giro lungo km 76. Quelli che scelgono il percorso corto di 32 km denominato la Leggendarina, partiranno dalle 10.15 alle 10.30

La partenza e l’arrivo sono a Buja presso la piscina comunale, in via Vidiset. Il percorso partendo da Buja la cittadina dei 7 colli, con Monte la collina più alta della cerchia morenica, lambisce 12 castelli, il lago di Ragogna, i fiumi Tagliamento, Corno, Ledra, Cormor, il Rio Gelato, il Forte di Osoppo, molte Chiese e Pievi, il cimitero ebraico, San Daniele del Friuli, dove viene prodotto l’omonimo prosciutto, Fagagna e Colloredo di Monte Albano, poi il Monte di Ragogna, la montagna più bassa d’Italia con i suoi 512 metri; e ancora i mulini di San Floreano, le risorgive dei Bars che fanno parte del parco del Tagliamento.

Ma veniamo alle novità per l’edizione del 2015: per prima cosa la data, che quest’anno è stata anticipata al 10 maggio, la seconda è l’aggiunta di una nuova variante ai 2 percorsi classici: la scalata del Monte di Ragogna (la montagna più bassa d’Italia) che allunga il percorso di ben 13 chilometri dei quali 3 in salita con una pendenza media del 10% arrivando quindi a 76 chilometri totali offrendo la possibilità alle persone più allenate di mettersi alla prova!
I “soliti” percorsi da 63 e 32 chilometri rimarranno invariati, entrambi con metà asfalto e metà sterrato, il percorso di 32 km denominato la Leggendarina è ideale per le famiglie visto che può essere affrontato con qualsiasi tipo di bicicletta ed in totale sicurezza.

Quest’anno l’enogastronomia e i prodotti tipici saranno parte integrante della manifestazione. Sono previsti 2 ristori a San Daniele con il celebre prosciutto, al castello di Caporiacco con il formaggio Montasio, all’ arrivo è previsto il piatto con polenta e frico, il tutto accompagnato da una selezione di vini dei colli Orientali.
Per il 2015 la LeggendAria punta alle 1000 presenze tra “storici” e semplici appassionati, che potranno partecipare con qualsiasi tipo di bicicletta e abbigliamento; non mancheranno eventi collaterali e la possibilità di visitare il territorio circostante.

438