Aperitivo a Grado

Udine: Nakariakov apre la stagione al teatro Bon – 16 nov 2018

Sergei Nakariakov & Maria Meerovitch

Dopo il rinnovo ora è il momento per dei nuovi abbonati per le stagioni di musica e prosa del Teatro Luigi Bon., a cui seguirà la prenotazione dei biglietti per la prima serie di concerti..
Primo concerto il 16 novembre con inizio alle ore 20.45 con il “Paganini della tromba” Sergei Nakariakov accompagnato al pianoforte da Maria Meerovitch in un programma assolutamente incredibile, a cui farà seguire il giorno successivo una masterclass per i giovani studenti regionali con soli 6 posti disponibili. Sergei Nakariakov nel 1991 partecipa al Festival Ivo Pogorelich, dove viene acclamato come “il giovane prodigio della tromba”. Debutta poi al Festival di Salisburgo e poi è ospite allo Schleswig-Holstein Musikfestival dove viene premiato con il Grand Prix Davidoff. Da allora è apparso in tutti i più importanti festival europei a: Londra, Colmar, Menton, Strasburgo, Tours, Cannes. Ha suonato con E. Kissin in Finlandia, con T. Nikolayeva a Salisburgo, con M. Argerich al Montreux Jazz Festival ed anche con la sorella, pianista, Vera, in numerosi recitals. Ha suonato con la Kirov Opera Orchestra sotto la direzione di V. Gergiev all’Hollywood Bowl Festival di Los Angeles. Si è esibito in oltre 25 paesi con prestigiose orchestre quali la English Chamber Orchestra, la Prague Chamber Orchestra, la Concertgebouw Orchestra Amsterdam, l’Orquesta Sinfònica de Madrid, la London Philharmonic Orchestra e sotto la direzione di musicisti del calibro di K. Nagano, H. Schiff, E. Krivine, V. Spivakov, Y. Bashmet, R. Leppard, V. Ashkenazy. Ha inoltre curato numerose trascrizioni per tromba e flicorno. Dal 1992 incide in esclusiva per la Teldec Classic. Programma assolutamente incredibile dato che prevede brani di una virtuosità indicibile. Potremo ascoltare infatti di P. I. Tchaikovsky Arioso e Aria di Lenski e Romanze Op.38 n.3, Op.6 n. 6, Op.47 n.6 di R. Schumann Arabesque Op. 18 e Fantasiestücke Op. 73, di
W. A. Mozart Sonata per violino e pianoforte in mi minore K 304, di F. Schubert Improvviso Op. 90 n. 3, F. Schubert/F. Liszt Soirées de Vienne, Valse-Caprice n. 6, R. Schumann Adagio et Allegro, di J. B. Arban Variazioni sul Carnevale di Venezia.
Info presso la segreteria della Fondazione Luigi Bon (T 0432 543049 e mail biglietteria@fondazionebon.com).

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
363