Aperitivo a Grado

Udine: Nei suoni dei luoghi a Chiopris, concerto dei Saxophone quartet – 3 ago 2017

ajaxmailAncora un concerto in provincia di Udine per il Festival Nei Suoni dei Luoghi, organizzato dall’Associazione Progetto Musica con il contributo della Regione Fvg, la sponsorizzazione delle BCC del Fvg e il sostegno delle Fondazioni CRTrieste e Friuli e dei Comuni partecipanti. Il prossimo appuntamento in calendario per questa 19ª edizione del Festival si svolgerà a Chiopris Viscone giovedì 3 agosto alle ore 20.45 a Villa Chiopris, in via Battisti 6, con l’esibizione del G.A.M.E Saxophone Quartet. Concerto accessibile.
Il Liceo Musicale “Percoto” di Udine mostra le sue eccellenze con un quartetto di sassofoni diviso tra l’idioma autentico del suo repertorio e un omaggio a Mozart attraverso due trascrizioni. Accanto a questo, anche il suono della modernità delle percussioni di Luca Gallio e Alberto Muscherà, tra gli opposti Itturalde e Xenakis, divisi tra le seduzioni del folklore ellenico e il segno forte della migliore avanguardia degli anni ’80 del novecento.
Il G.A.M.E Saxophone Quartet, è nato all’interno del Liceo Musicale “Caterina Percoto” di Udine, sotto la guida del Maestro Alex Sebastianutto. I membri del quartetto, Michele Gallio, Andrea Biasotto, Enrico Leonarduzzi e Guglielmo Tonelli, hanno partecipato a numerosi corsi di perfezionamento e concorsi nazionali e internazionali sia come ensamble sia in veste di solisti, ottenendo importanti premi e riconoscimenti. L’intento del gruppo è quello di esplorare il repertorio per sassofono, strumento versatile che si presta ad essere utilizzato in vari generi musicali. Il Quartetto, sta ottenendo notevoli successi e si dimostra un ottimo esempio di ciò che significa fare un lavoro di gruppo e collaborare per fare musica insieme.
Luca Gallio, è nato a San Vito al Tagliamento nel 1998. Intraprende lo studio delle percussioni dalla prima infanzia con l’insegnante Barbara Tomasin. Pochi anni dopo entra a far parte della Filarmonica di Tiezzo 1901, nella quale suona tutt’ora. Durante questo primo percorso ha modo di certificarsi nei primi tre livelli dell’accademia di batteria Dante Agostini, con il maestro Adolfo Dal Forno. Ha modo anche di partecipare ai corsi di perfezionamento musicale all’Istituto “Fano” di Spilimbergo, con il maestro Cristiano Pirola. Ha partecipato al progetto “Digital Ensemble” del Liceo Percoto, nell’ambito della musica elettroacustica, con diverse collaborazioni con il conservatorio Benedetto Marcello di Venezia, oltre che a svariati progetti personali dal jazz alla musica etnica. Attualmente frequenta il quinto anno al Liceo Musicale “Caterina Percoto” di Udine.
Alberto Muscherà nasce a Pordenone nel 1998. Inizia gli studi di batteria all’età di 6 anni sotto la guida del maestro Oscar Varnier, con il quale tuttora si sta perfezionando. All’età di 10 anni viene chiamato a suonare le percussioni nella Filarmonica Città di Pordenone con la quale collabora ?no all’età di 14 anni. Nel 2009 vince la borsa di studio organizzata dalla scuola di musica Società Operaia di Pordenone in relazione all’attività svolta nella Filarmonica stessa. Attualmente frequenta il quinto anno con l’obbiettivo di iscriversi al Conservatorio “A. Pedrollo” di Vicenza optando per gli studi di Tecnologie Musicali e in contemporanea il perfezionamento delle percussioni e della batteria in ambito jazz.
Prossimo appuntamento di Nei Suoni dei Luoghi a Premariacco domenica 6 agosto alle ore 20.45 con il Quartetto A Vista, nella splendida cornice del Sagrato della Chiesa di San Silvestro (in via della Chiesa)

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
1.114