Aperitivo a Grado

Udine: nigeriano con mezzo chilo di cocaina nell’intestino. Si rompe un ovulo, ricoverato in terapia intensiva

facebook

cocainaUn cittadino nigeriano, Methew Okenwa Ohaemesi, 38 anni, e’ stato sottoposto a un intervento chirurgico urgente a causa della rottura di un ovulo contenente cocaina che si era rotto nel suo intestino. L’uomo, residente in Ungheria, e’ stato trovato incosciente alla stazione di Tarvisio (Udine), su un treno proveniente da Vienna. I medici hanno estratto dal corpo del nigeriano 41 ovuli di cocaina, dei quali uno rotto, per un totale di oltre 500 grammi di sostanza stupefacente. L’uomo si trova ora in coma nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale udinese.

217