Aperitivo a Grado

Udine: park I maggio, “La provincia non ha fornito i mezzi, problemi risolvibili”

facebook

Il sindaco di Udine, Furio Honsell, risponde all’assessore provinciale all’Istruzione, Carlo Teghil che, attraverso un comunicato stampa intima al Comune di Udine di “ripristinare l’accesso incondizionato al cortile interno del Sello”.
“Nelle dichiarazioni dell’assessore  Teghil – risponde Honsell – si mescolano due aspetti completamente diversi tra loro, ma ugualmente risolvibili. Da una parte, le attrezzature necessarie alla Provincia per le opere di manutenzione straordinaria del tetto dei laboratori del Sello e, dall’altra, il piano prevenzione incendi. Nel primo caso, la Provincia aveva comunicato che avrebbe portato le sue attrezzature entro il 19 agosto, ma così non è stato. Appena avrà i mezzi a disposizione l’impresa non avrà dunque alcun problema a farli passare per il posizionamento. Dall’altro lato,  il nuovo piano di prevenzione incendi deve essere fatto dall’intestatario del parere di conformità,  ovvero dalla Provincia stessa, e il datore di lavoro dell’Istituto, ovvero il dirigente scolastico, deve modificare il piano di evacuazione di emergenza, rimodificandolo nuovamente una volta concluso il cantiere. Ma questo è un problema di cui tutti sono a conoscenza da aprile. Se avessero ancora dei problemi – conclude il primo cittadino – siamo ben disposti a dare le nostre competenze visto che entrambi i problemi sono perfettamente risolvibili”.

294