Aperitivo a Grado

Udine: Pasquetta in castello, arte e musica

facebook

Piazzale-Castello-Udine
La prima edizione aveva registrato quasi 2 mila visitatori in appena una giornata. Un successo che già lo scorso anno aveva quindi fatto pensare a ripetere la fortunata iniziativa. Forte della passata edizione, torna “Musica e Musei”, l’iniziativa che il Comune di Udine organizza in occasione della Pasquetta in castello.

La manifestazione, in programma il 6 aprile, vede la collaborazione tra Civici Musei, l’Associazione Progetto Musica, Live Act, la Casa della Contadinanza e il sostegno di AXA Assicurazioni di Massimo Favi, e prevede l’apertura gratuita dei Musei del castello per tutta la giornata, con la possibilità dunque di visitare tutte le collezioni dei musei e di assistere a diversi appuntamenti musicali nell’arco della giornata. Nell’arco di tutta la giornata, inoltre, sarà attivo il servizio gratuito di bus navetta da piazza Libertà fino in castello. Nello specifico, le corse della Saf saranno operative dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30.

“Siamo lieti di confermare anche quest’anno – commenta l’assessore comunale alla Cultura, Federico Pirone – un appuntamento che, dopo la bellissima esperienza dell’anno scorso, intendiamo proporre come un evento permanente nel panorama delle attività della città. La Pasquetta in castello – continua – è un manifesto di ciò che vogliamo che diventino il colle di Udine e tutti i musei della città: luoghi di contaminazione tra il patrimonio e le attività culturali della città; luoghi della quotidianità in cui le famiglie possono conoscere, divertirsi, stupirsi; luoghi simbolo della città, perché suoi punti di forza nel promuovere il profilo e l’identità di questo territorio; luoghi in cui si può esprimere al meglio la collaborazione tra il pubblico e il privato, come in questo caso, in un’ottica di reciproca valorizzazione”.

Il via è previsto alle 11.20 con delle brevi sessioni di musica jazz curate da Live Act, fino alle 12.30 quando nel salone del Parlamento si esibiranno alcuni giovani musicisti in un concerto di musica da camera organizzato dall’Associazione Progetto Musica. Nel primo pomeriggio, a partire dalle 15.20 ancora musica jazz, fino alle ore 16.30 quando, nel piazzale, verrà eseguito un concerto di musica itinerante popolare a cura del “Grop tradizionâl furlan”. Gli stessi giardini del castello saranno anche a disposizione di chi volesse organizzare il tipico pic-nic di Pasquetta o, in alternativa, alla Casa della Contadinanza si potranno degustare i migliori piatti della tradizione gastronomica locale.

Le sessioni di musica jazz vedranno impegnati Daniele D’Agaro, Nevio Zaninotto e Alessandro Turchet che allieteranno il pubblico con sassofoni e contrabbasso, mentre protagonisti del concerto delle 12.30 saranno Valentina Danelon al violino, Leonardo Franz al clarinetto, Laura Pandolfo all’arpa e Carolina Pérez Tedesco al pianoforte.

3.241