Aperitivo a Grado

Udine Roller Fest 3 Giugno 2012

facebook


Domenica 3 Giugno 2012 si terrà a Udine la quarta edizione di Udine Roller Fest, il più grande raduno di pattinatori amatoriali della regione.

Dopo il successo della scorsa edizione anche quest’anno, in concomitanza con la Giornata Mondiale dell’Ambiente dell’ONU, viene organizzato la manifestazione dedicata ai pattini in linea con l’obiettivo di sensibilizzare la pubblica opinione sui temi della mobilità sostenibile e promuovere i pattini come mezzo alternativo di trasporto a impatto zero.

In coerenza con l’attenzione rivolta alla mobilità sostenibile, per questa edizione 2012 il corteo dei pattinatori sarà aperto da nuovissimi e silenziosissimi quadricicli 100% elettrici, che sarà possibile anche provare nel pomeriggio della domenica in Piazza Primo Maggio.

Il programma, dopo il saluto delle pubbliche autorità e delle associazioni sportive, prevede alle 10.30 la partenza dell’Udine Roller, il giro per la città di Udine sui pattini aperto a chiunque sappia già pattinare, con partecipanti provenienti da tutto il nord Italia e anche dall’estero.

Un tragitto di 14 Km. adatto alle famiglie che partendo da Piazza Primo Maggio permetterà di vedere le zone più belle di Udine percorrendo strade normalmente interdette al traffico dei pattini, con sosta intermedia presso Piazza del Lionello e ritorno previsto per le 12.30 circa.
L’iscrizione gratuita può essere già fatta sul sito web www.rollerfest.it o domenica mattina stessa a partire dalle 9.30.

Nel pomeriggio, a partire dalle 15.00 inizierà il Roller Fest, esibizione di tutte le discipline che si possono fare oggi sulle otto ruote. Oltre a dimostrazioni di Roller Cross, High Jump e Freestyle slalom, l’edizione 2012 vedrà anche un contest di Inline Alpin Slalom grazie alla delegazione di atleti del Trofeo Nazionale di questa disciplina appena disputato a Treviso.

Tramite l’Udine Roller Fest il Gruppo Roller Udine vuole stimolare l’attenzione della Pubblica Amministrazione su un Codice della Strada ormai anacronistico che in Italia, diversamente dai principali Paesi Europei, non consente ancora la libera circolazione dei pattini sulle piste ciclabili al pari delle biciclette.

La continua crescita di questo evento senza fini di lucro, che per il suo impegno sportivo e ambientale riceve il patrocinio oltre che dal comune di Udine e dalle associazioni sportive di categoria regionali (U.I.S.P. Sport per Tutti e Federazione Italiana Hockey e pattinaggio FVG), anche dal WWF FVG e dall’ARPA FVG, ha portato all’inizio di quest’anno alla nascita di Roller Evolution, l’associazione sportiva tramite la quale i pattinatori amatoriali della regione potranno gestire presto altre manifestazioni dedicate alla diffusione dei pattini e già in programma.

Info : http://www.facebook.com/events/247205052029686/

316