Aperitivo a Grado

Udine: sfide a calcetto in pieno centro con i giocatori dell’Udinese

facebook

MFI-1059
Divertimento, sorrisi e l’atmosfera della sfida atipica nella cornice del centro cittadino: questa mattina in piazza Matteotti a Udine è andato in scena il particolare incontro tra tifosi e calciatori bianconeri per qualche sfida nel calcetto piazzato per l’occasione. Curiosità, foto e autografi, oltre alle immancabili partite contro i giocatori dell’Udinese, nel tentativo di vincere contro i propri beniamini. Alle 18:30, in Curva Nord, i tifosi bianconeri potranno sfidare a calcetto un’altra rappresentanza bianconera: vi aspettiamo numerosi!

Jankto: “Bello divertirsi con i nostri tifosi per giocare, siamo contenti di poter essere vicini a loro. Con l’Al Jaish è stato importante vincere, adesso dobbiamo prepararci per lo Spezia. Peccato non essere riuscito a segnare ieri ma è più importante trovare la rete in Serie A o in Coppa Italia. Ci prepariamo bene, abbiamo fatto un mese di ritiro e di lavoro duro, penso che faremo una bella partita di fronte al nostro pubblico”

Heurtaux: “Fa sempre piacere entrare a contatto con la nostra gente in pieno centro. Il gruppo sta bene, stiamo crescendo: siamo pronti per sabato”

Matos: “Non sono bravo a calcetto ma proveremo a vincere: a me piace correre e nel calcetto i giocatori sono fermi. Ora si comincia con le partite ufficiali e vogliamo fare bene già da sabato contro lo Spezia. Ewandro? E’ bravo, lo conosco da poco ma ha qualità. Siamo sicuri che faremo molto meglio dello scorso anno e porteremo soddisfazioni ai nostri tifosi”

Zapata: “Anche con il calcio da tavolo mi piace giocare avanti! Contro l’Al Jaish siamo riusciti a ribaltare la partita ma l’importante è continuare a progredire. Vogliamo passare il turno in Coppa: adesso affiniamo l’intesa con De Paul anche a calcetto”

MFI-1030

MFI-1036

MFI-1037

MFI-1048

MFI-1054

MFI-1059

632