Aperitivo a Grado

Udine: St. Patrick’s Festival 16/23 marzo 2014 – Programma

Tommy_Meabh_PJ-1Erano 13 le edizioni dei “Faber Days” conclusisi pochi giorni fa e sono ora ben 15 le edizioni del Festival di San Patrizio che si aprirà domenica prossima, entrambe le manifestazioni messe in atto dal Folk Club Buttrio con grande passione per le tradizioni popolari, in questo caso irlandesi.

Tre gli appuntamenti per quest’anno, all’inssegna della qualità, della varietà e della carica gioiosa che questo genere di musica sa offrire a qualsiasi pubblico. Si parte domenica 16 con il tradizionale ed annuale appuntamento con la band MATCHING TIES alla Piccola trattoria San Mauro di Premariacco. Quest’anno la popolare ‘multinazionale’ arriverà in trio con chitarra, bouzouki, violino e tre voci, rispettivamente da Stati Uniti, Inghilterra ed Irlanda, Il concerto sarà alle ore 18 con ingresso libero ed al termine sarà possibile cenare ‘all’irlandese’ (prenotazione tavoli allo 0432-729253.

Lunedì 17 è il giorno di San Patrizio e sarà quindi l’occasione del concerto più importante della rassegna, che si terrà alle ore 20.45 presso il Teatro Garzoni di Tricesimo, grazie alla collaborazione con il Comune. Saranno ben rte i set e tutti di rilevanza internazionale. Aprirà il duo formato dall’irlandese DERMOT BYRNE, per vent’anni organettista dei mitici Altan, e dalla francese diorigini magiare FLORIANE BLANCKE, già collaboratrice di personaggi famosi dell’Irish folk quali Sharon Shannon, Steve Cooney,  Paddy Keenan, Tim Edey, ma anche di Shane McGowan dei Pogues e persino di Patti Smith. Seguirà l’esibizione della cantante e chitarrista CLARA ROSE, già campione irlandese di ‘sean nos’ (canto tradizionale in gaelico), ma che oggi si muove fra soul e folk-rock, Chiuderà la serata un trio che rappresenta un esempio di ‘pub-session music’ ad altissima qualità nello stile ruvido della parte occidentale dell’Irlanda. Sarà formato da TOMMY O’SULLIVAN, ottimo chitarrista, acclamato come una delle ‘grandi voci irlandesi di folk contemporaneo’ e validissimo collaboratore del piper della leggendaria Bothy Band Paddy Keenan e di Sean Keane. Con lui la violinista di Belfast MEABH O’HARE, dalle vaste esperienze musicali ed oggi anche famoso personaggio tv sulle tradizioni irlandesi, ed infine un gigante dell’organetto come P J KING, rara occasione per ascoltare un ‘veterano’ della contea di Clare in tournée fuori dalla sua terra. A lui anche il merito di aver fondato il gruppo Damp in the Attic, il cui disco “I was … flying it” è una pietra miliare per gli intenditori.

La manifestazione si concluderà domenica 23 marzo alle ore 18 con un concerto intitolato “La Festa di San Luppolo”, di cui sarà protagonista la corposa ed allegra band fra tradizione padana e i Dubliners ME, PEK E BARBA, che si esibirà all’Auditorium di Feletto Umberto grazie alla collaborazione del Comune di Tavagnacco.

I concerti di Tricesimo e Feletto saranno con emissione di biglietto, come al solito scontato per i residenti nel Comune sede dell’appuntamento.

Per maggiori informazioni si veda il sito www.folkclubbuttrio.it per prenotazioni ci si può rivolgere al 348-8138003 o su info@folkclubbuttrio.it.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
537