Aperitivo a Grado

Udinese-Chievo 1-2, gol di Zapata rimonta nel finale – le PAGELLE

facebook

zapataL’Udinese va a caccia della sua terza vittoria consecutiva contro il Chievo nel lunch match della 4^ giornata. Iachini rinuncia a Widmer e Samir  che sono lungo degenti. Pronti via e occasione pe ril Chievo con Armero che non fa la diagonale e Birsa colpisce di spalla anzichè di testa. Con li Chievo che è sempre minaccioso il gol arriva da una incornata di Zapata su un bellissimo cross di Hallfredsson al 25°. Il Chievo inizia con vigore anche il secondo tempo e sfiora il pareggio in un paio di occasioni fino al meritato gol di Castro all’82°

 

KARNEZIS 6,5: fornisce sicurezza, importante uscita su Floro a 5 minuti dalla fine
WAGUE 6: non impressiona, l’adattamento da terzino va perfezionato
DANILO 6: all’inizio si fa un po’ travolgere dagli eventi e da un Chievo sorprendente. Mezzo errore sul gol di Castro.
FELIPE 6: subito un brivido nei primi due minuti poi giornata di tensione ma non grandissimi problemi
ARMERO 5: ancora qualcosa da rivedere tatticamente sulle diagonali
BADU 6: non demerita, ma nemmeno merita
KUMS 6,5: ordine e idee chiare ma gioca un po’ troppo basso e Birsa ha spesso troppo spazio. Si immola su un tiro di Floro
HALLFREDSSON 7: seconda partita consecutiva da migliore in campo. Esce per infortunio, brutta perdita
dal 65° KONE 5,5: due gol e la mezzala sinistra non c’è mai. Siamo sicuri fosse in posizione?
DE PAUL 5: il calcio è sacrificio, non solo meraviglie (presunte)
dal 75° EVANGELISTA 6: entra nella sofferenza estrema e non sembra il suo terreno
THEREAU 6: abbiamo visto di meglio ma gioca l’unico filtrante delle partita
dall’86° PERICA 6: subito impatto sulla partita
ZAPATA 7: un bel gol e tanta presenza. In entrambe le aree.

661