Aperitivo a Grado

Udinese-Juventus: 2-6 difesa da brividi guardiamoci dietro- le #pagelle

facebook

pericaL’Udinese reduce da sei sconfitte in otto partite affronta la Juventus che viene da un punto in due partite in campionato. Gli uomini di Allegri denunciano delle assenza in difesa e anche Delneri deve rinunciare a Widmer, Stryger e Behrami. Perica preferito a Lasagna. La Juve palleggia ma al primo contropiede Perica salta Chiellini e la sbatte dietro Buffon. Siamo all’8° e l’Udinese è in vantaggio. La juve la ribaòlta subito: prima è fortunataa a trovare il pareggio su autogol di testa di Samir. Passano solo pochi minuti e Khedira infila Bizzarri con un inserimento concluso con un colpo di testa. E’ il 20° e la Juve è avanti: le emozioni si susseguono: palo di Higuain e subito dopo Mandzukic viene espulso dopo un alterco prima con Adna e poi con l’arbitro: Juve in 10.
Inizia la ripresa e l’Udinese trova il pari con un gol di testa di Danilo lasciato solo in area dalla difesa della Vecchia Signora. Passano 5 minuti e la Juve mette di nuovo la testa avanti con una deviazione di testa di Rugani su una punizione di Dybala.
Passano altri dieci minuti e l’Udinese capitola ancora: ancora un calcio piazzato e ancora una volta la difesa non riesce a spazzare: Khedira segna il secondo gol personale e il quarto della Juve. Nel finale arriva il 5° gol di khedira e al 90° arriva il sesto
Mercoledì infrasettimanale in trasferta contro il Sassuolo; meglio guardarsi dietro

 

BIZZARRI 5: male sul quinto gol, nelle altre occasioni non può nulle
ADNAN 5,5: dopo Ekstrand e Neuton titolari all’Emirates stadium l’Udinese tenta questo nuovo miracolo con Adnan da terzino destro contro la Juve: l’iracheno è un trampoliere sulla linea difensiva anche se abbiamo visto di peggio da parte sua. Benino invece in fase propositiva: il piede non è male
dal 70° STRYGER sv: al rientro dopo l’infortunio in vista del match verità di mercoledì sera col sassuolo
DANILO 5,5: Higuain lo scherza in occasione del palo  trova il gol del pari; rivedibile sui piazzati in fase difensiva; Dybala per lui è imprendibile
NUYTINCK 5,5: anche lui ha qualcosa da farsi perdonare sui calci piazzati
SAMIR 5: l’autogol è una topica colossale; Cuadrado lo incenerisce
dal 65° PEZZELLA sv: qualche minuto di esperienza
FOFANA 5: qualcosina in interdizione, nullo in fase propositiva
HALLFREDSSON 5,5: dopo le bruttissime prestazioni  di inizio stagione pare aver ritrovato il passo. Cala nella ripresa
JANKTO 6: ci tiene a fare bella figura e ci riesce: Buffon si oppone più volte. Dopo il quarto gol si spegne
DE PAUL 5: pochino
MAXI LOPEZ 5: pochissimo
PERICA 6: un gol alla Gigi Riva poi poco altro

1.959