Aperitivo a Grado

Udinese-Spal 1-1 secondo tempo horror, pareggio giusto – le PAGELLE

facebook

samirDopo la sosta l’Udinese cerca solidità nella colonna di stera della classifica affrontando la Spal che all’andata si era presa i tre punti nella prima partita casalinga in serie A dopo 50 anni. Oddo, fin qui 5 vittorie un pareggio e una sconfitta in campionato, deve rinunciare ad Adnan e Behrami alle prese con infortuni muscolari di lunga data ai quali si aggiunge la defezione di Widmer. Bastano pochi minuti all’Udinese: cross su calcio d’angolo Samir la tocca innocentemente verso la porta ma Gomis combina un pasticcio e la palla si insacca lemme lemme. Quando l’Udinese è totalment ein controllo la Spal trova il gol sulle conseguenze di un calcio d’angolo con Floccari che beffa il fuorigioco friulano e insacca indisturbato. L’Udinese soffre le pene dell’inferno e gli estensi sono dominatori della partita per buoni 15 minuti

 

BIZZARRI 6,5: reattivo sul retropassaggio folle di Danilo e su una deviazione in corner
NUYTINCK 6: 45 minuti di sonnolenza e 45 di emozioni
DANILO 5,5: secondo tempo con un incertezza da matita rossa
SAMIR 6: sua la deviazione che indirizza la partita ma anche l’uscita sbagliata sul pareggio
STRYGER 5.5:volitivo ma confuso
BARAK 5.5: in affanno
BALIC 5: non convince ancora. anzi, non convince
dal 73° MAXI LOPEZ sv: pochi minuti per incidere, forse troppo pochi
JANKTO 6: rispetto alle accelerazioni palla al piede sta privilegiando la giocata sulla sua fascia
dal 68° HALLFREDSSON 6: non riesce a cambiare la marea
PEZZELLA 5, 5: volenteroso ma scompare nella ripresa
DE PAUL 6,5: vivace e pungente, la Spal gli lascia più respiro rispetto allo standard della serie A.
LASAGNA 5,5: imbeccato pochissimo

1.386