Aperitivo a Grado

Università Udine: “fumata nera” per elezione nuovo Rettore

facebook

Nessuno dei candidati ha ottenuto oggi la maggioranza assoluta, nella prima votazione per eleggere il nuovo rettore dell’Università di Udine. L’affluenza alle urne è stata dell’80,9%: si sono recati alle urne 996 elettori (991 hanno votato, 5 hanno rinunciato al voto) sui 1.231 aventi diritto; 25 le schede bianche. Il candidato più votato è stato Alberto Felice De Toni, con 327 preferenze; seguono Leonardo Alberto Sechi (166 voti) e Paolo Bartolomeo Pascolo (75). La maggioranza assoluta, pari a 363 voti, non è stata raggiunta e si procederà quindi alla seconda votazione che si terrà giovedì 23 maggio. In questo caso basterà il 40% dei voti per essere eletti. Nel caso in cui nessun candidato lo raggiunga si andrà alla terza votazione, giovedì 30 maggio, ed eventualmente al ballottaggio, mercoledì 5 giugno. Soddisfazione è stata espressa dal rettore uscente, Cristiana Compagno, per i dati di affluenza di questa prima tornata: “E’ un atto che testimonia un grande senso di responsabilità da parte del nostro Ateneo, come d’altra parte ha sempre finora dimostrato”.

1.255