Aperitivo a Grado

Upea Orlandia – Graphistudio Tavagnacco 1-6

facebook

tavagnacco

CAPO D’ORLANDO (ME) – Inizio subito convincente delle friulane che costruiscono due nitide palle gol nei primi minuti vanificate dal destro a lato di Brumana e dal mancato colpo di testa di Mauro a pochi passi dal portiere avversario. Il gol arriva puntuale al 6′ sull’asse Camporese-Zorri che sorprende la difesa avversaria per l’1-0 targato Graphistudio. L’ Upea prova qualche sortita dalle parti di Marchitelli ma in una di queste subisce il raddoppio friulano con Mauro che supera anche il portiere avversario e mette dentro il 2-0. Tavagnacco mantiene il possesso di palla e va ancora a segno con Brumana che vince il corpo a corpo con Cusmà e fulmina Pop sul palo opposto. Nonostante due buone occasioni per le isolane capitate sui piedi di Cianci (brava Marchitelli ha chiudere lo specchio della porta) e Davila Soracco, all’intervallo la Graphistudio è avanti 3-0. Le ragazze di mister Bearzi trovano la via della rete al 48′ con Brumana che di testa realizza la sua personale doppietta. L’Upea ha un moto d’orgoglio al 53′ con Coletta abilissima a girare alle spalle di Marchitelli l’assist di Manzella. Il Tavagnacco non si scompone e va ancora a bersaglio con Bonetti che sfrutta la sponda aerea di Tommasella per il 5-1 friulano (62′). Doppietta anche per Tatiana Zorri che al 74′ mette dentro il 6-1 su assist di Camporese. La Graphistudio s’impone per 6-1 e potrà così contare su due risultati utili nella sfida decisiva del 10 giugno contro la Reggiana: in palio ci sarà l’accesso alla finalissima di Coppa Italia 2010.

UPEA ORLANDIA-GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO 1-6 (0-3) RETI: 6′ e 74′ Zorri, 32′ e 48′ Brumana, 23′ Mauro, 53′ Coletta (U), 62′ Bonetti. UPEA ORLANDIA: Pop, Napoli, Radici, Cusmà, Fiocco, Davila Soracco (70′ Spinella), Iuculiano, Coletta (70′ Sesta), Cianci, Piro, Manzella (80′ Pensabene). All. Castano. GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO: Marchitelli, Stabile, Donà, Martinelli, Bissoli (46′ Moscato),Tommasella, Brumana, Zorri, Mauro (46′ Bonetti), Di Filippo (56′ Rodella), Camporese. All. Bearzi. Arbitro: Giovanni Luciano di Lamezia Terme. Ammonizioni: 20′ Mauro, 58′ Camporese. Note: cielo sereno, terreno in sintetico. Spettatori 300 circa.

235