Aperitivo a Grado

Urban Night. Ente Fiera Udine

urban nightSabato 22 dicembre il padiglione 6 dell´Ente Fiera di Udine si animerà con la musica elettronica di “Urban Night”, una serata che richiamerà oltre 3 mila 500 giovani provenienti da tutta la regione Durante la manifestazione si raccoglieranno fondi per l´Unicef e saranno distribiti gratuitamente oltre un migliaio di etiltest. Segue il programma

Musica, beneficenza e prevenzione. Sono questi gli ingredienti di “Urban Night”, una serata all´insegna del puro divertimento che sabato 22 dicembre richiamerà all´Ente Fiera di Udine oltre 3 mila 500 giovani provenienti da tutta la regione. Sì perché all´interno del padiglione 6 ci si potrà abbandonare al ritmo dei suoni elettronici ed electro funk proposti dai migliori Dj friulani del momento, introdotti per l´occasione da uno dei volti più noti di MTV: Alessandro Cattelan, il Vj conduttore del programma TRL (Total Request Live). Ma non è tutto. La serata, infatti, non sarà solo un evento musicale fine a se stesso bensì servirà anche a raccogliere fondi e a sensibilizzare i ragazzi sulle stragi del sabato sera e sull´abuso degli alcolici. Lo promettono gli ideatori dell´iniziativa Francesco Pinatto e Oscar Noselli (eventi&co.) che hanno studiato tutti i dettagli della serata avvalendosi anche della collaborazione dell´associazione Nice Inside, del coordinamento di Raffaele Garbin, Emanuele Sello e Alessandro Venanzi, oltre che dell´aiuto di Massimiliano Colosimo e Stefano Zampa. “L´obiettivo, oltre allo svago – spiega Francesco Pinatto -, sarà anche quello di sensibilizzare il mondo giovanile, dalle scuole superiori alle università, sui problemi che caratterizzano la nostra generazione”. Per questo motivo è nata una stretta sinergia con l´Unicef. “Vorremmo cercare di richiamare l´attenzione dei ragazzi sui problemi che non riguardano esclusivamente il nostro territorio – continua a spiegare Pinatto – e così abbiamo deciso di destinare parte del ricavato alla beneficenza, andando in aiuto delle persone in difficoltà e con gravi problemi di sopravvivenza del continente africano”. Grazie al contributo e alla disponibilità dell´autoscuola Ranieri, inoltre, nel corso della serata saranno forniti gratuitamente più di un migliaio di etiltest. “Così – conclude Pinatto – affronteremo anche il delicato tema delle stragi del sabato sera e dell´abuso di alcool da parte dei giovani nella speranza di trasmettere un messaggio che responsabilizzi maggiormente i ragazzi, soprattutto quelli che si mettono alla guida”.
Ad aprire l´evento musicale sarà l´esibizione dal vivo del gruppo Spider Monkey Position per poi continuare con artisti come Scuola Furano, Aga, Pdx, Max Millan e Simon Adams e con la performance straordinaria dei Les Tambours de Topolò. Il programma dettagliato della festa (dalle 21 alle 4 del mattino) è disponibile e per qualsiasi altra informazione domanda allo staff, basta digitare www.myspace.com/urban_night_party oppure scrivere a urban_night@live.it.

fonte: Francesco Pinatto

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
429