Aperitivo a Grado

Verona Udinese. 24 settembre 2019

facebook

Tudor recupera Troost-Ekong, che dovrebbe guidare la difesa friulana, completata da Samir e Rodrigo Becao. A centrocampo serrato ballottaggio tra Mandragora e Walace, con il primo leggermente favorito; squalificato De Paul, Barak potrebbe spuntarla sulla concorrenza di Okaka e Pussetto.

Torna Stepinski dopo la squalifica, Juric è pronto a utilizzare il suo centravanti dal 1′, con Di Carmine che scivolerà nuovamente in panchina. Out Kumbulla dopo il rosso rimediato con la Juventus, si candida per una maglia da titolare Dawidowicz al centro della difesa, con Rrahmani e Gunter ai lati. Faraoni è in vantaggio su Adjapong, mentre Miguel Veloso dovrebbe spuntarla su Henderson.

I direttori di gara di Hellas Verona-Udinese, 5a giornata della Serie A 2019/20, in programma martedì 24 settembre (ore 19) allo stadio ‘Bentegodi’.

Arbitro: Daniele Chiffi (sez. AIA di Padova)
Assistenti: Alberto Tegoni (sez. AIA di Milano ) e Marco Bresmes (sez. AIA di Bergamo)
IV uomo: Juan Luca Sacchi (sez. AIA di Macerata)
VAR: Rosario Abisso (sez. AIA di Palermo)
AVAR: Alessio Tolfo (sez. AIA  di Pordenone)

Probabili formazioni
VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Dawidowicz, Gunter; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Zaccagni, Verre; Stepinski. All. Juric
Squalificati: Kumbulla
Indisponibili: Badu, Bessa, Bocchetti, Crescenzi

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, Troost-Ekong, Samir; Stryger Larsen, Mandragora, Jajalo, Fofana, Sema; Okaka, Lasagna. All Tudor
Squalificati: De Paul
Indisponibili: Ter Avest

Statistiche Opta
L’Udinese ha vinto quattro delle ultime cinque partite di Serie A contro il Verona (1N), dopo non aver trovato il successo in nessuna delle precedenti quattro (1N, 3P).

Le due sconfitte interne del Verona contro l’Udinese in Serie A sono arrivate nelle tre sfide più recenti al Bentegodi (1N): in precedenza sette successi gialloblu e cinque pareggi.

Il Verona non ha trovato la via del gol in quattro delle ultime cinque sfide di Serie A contro l’Udinese, dopo che aveva sempre segnato almeno una rete contro i friulani nelle precedenti nove.

L’Udinese non perde da nove trasferte di Serie A in Veneto (quattro vittorie e cinque pareggi tra Chievo e Verona), la sua serie di imbattibilità più lunga di sempre fuori casa in una singola regione.

Il Verona ha ottenuto un solo punto nelle ultime cinque partite casalinghe in Serie A, dopo che nelle precedenti quattro aveva vinto ben tre volte (1P).

Solo l’Inter (10) ha subito meno tiri nello specchio del Verona (12) nelle prime quattro giornate di questo campionato.

L’Udinese ha subito gol in tutte le ultime 11 trasferte di campionato: i bianconeri non fanno peggio da ottobre 2017 quando raggiunsero quota 12.

Nessuna squadra ha una percentuale realizzativa più bassa dell’Udinese in questa Serie A (3.6%): i friulani hanno segnato appena due reti con 56 conclusioni tentate.

Il giocatore del Verona Marco Faraoni ha giocato 16 gare di Serie A con la maglia dell’Udinese, tra il 2012 e il 2017; l’esterno italiano ha anche segnato la sua ultima rete nella competizione contro i friulani, nell’aprile 2018 con il Crotone.

Kevin Lasagna ha preso parte attiva a tre reti nelle ultime tre sfide di Serie A contro il Verona (due gol e un assist); tuttavia, l’attaccante dell’Udinese è rimasto a secco di gol nei suoi ultimi otto incroci con squadre neopromosse nella competizione.

565