Aperitivo a Grado
facebook

visio.jpgDopo la fortunata prima edizione del Piccolo Festival dell’Animazione il Centro Espressioni Cinematografiche continua ad affacciarsi al mondo dei fumetti e dei disegni animati, con particolare attenzione all’universo giovanile e ai progetti internazionali.

Il Centro per le Arti Visive in collaborazione con le associazioni Vivacomix di Pordenone e Stripburger di Lubiana presenta “VIVA I FUMETTI”: una nuova mostra nello spazio espositivo del Visionario, con opere di Matej Kocjan e Massimiliano Gosparini.
L’esposizione, curata da Paola Bristot e allestita da Sara Codutti, verrà inaugurata giovedì 12 febbraio alle ore 18.30 e sarà visitabile gratuitamente tutti i giorni, dalle ore 15.00 alle ore 22.00, fino a venerdì 27 febbraio.

La mostra udinese dà il via al progetto transfrontaliero “VIVA I FUMETTI – ŽIVEL STRIP”: un concorso di fumetti e animazione, giunto ormai alla nona edizione, che si rivolge ai ragazzi dai 6 ai 24 anni della nostra regione e della vicina Slovenia.
Al Visionario saranno esposte le illustrazioni del “Robot Ferrage” e del “Gatto Omar” : i personaggi tema del concorso, sui quali gli studenti – da soli o in gruppo – sono invitati a inventare, disegnare e creare.

“Ferrage” è un personaggio nato dalla mano di Massimiliano Gosparini: grafico e illustratore udinese, è uno dei fondatori della rivista umoristica Auagnamagnagna (ed. Corollar, Pordenone). La tecnica usata (olio misto ad acrilico) è insolita per un disegnatore di fumetti e ha un impatto decisamente più pittorico che grafico: carattere che emerge particolarmente dalla visione degli originali. In mostra, oltre alle illustrazioni che vedono il “Robot Ferrage” vagare in un’ottocentesca capitale francese, sono esposte anche le tavole de “La Ghiacciaia” : un romanzo grafico scritto a quattro mani con Fabio Varnerin.

Il “Gatto Omar” è invece una creazione di Matej Kocjan: disegnatore sloveno della rivista internazionale di fumetti Stripburger, ha collaborato per molti anni al quotidiano nazionale sloveno DELO. Il Gatto Omar è realizzato in modo bidimensionale in bicromia a tinte piatte, in stile anni ‘50.

In occasione della presente esposizione e del concorso per ragazzi i due autori terranno un workshop presso .LAB, il Centro Formazione Professionale del Centro di Solidarietà Giovani di Udine (20 e 21 febbraio).
Il termine per presentare degli elaborati in concorso è il 10 aprile, per maggiori informazioni contattare lo 0434/553749, scrivere a vivacomix@yahoo.it o consultare il sito http://www.ljudmila.org/stripcore/zivel_strip/concorso.htm . Per tutti gli studenti che partecipano al concorso con storie a fumetti e con animazioni sono previsti premi di partecipazione. Il vincitore della sezione Animazione parteciperà al Festival Internazionale Animateka a Lubiana, mentre ai tre vincitori della sezione Fumetto andranno buoni libri da 250 euro ciascuno. Gli elaborati di tutti i concorrenti saranno esposti nel mese di aprile presso lo spazio KUD France Preseren di Lubiana dove si terrà anche la cerimonia di premiazione ufficiale.

“VIVA I FUMETTI-ZIVEL STIRP 09” è una manifestazione sostenuta da Visionario – Centro per le Arti Visive, dal Ministero della Cultura della Repubblica di Slovenia, dalla Regione Friuli Venezia Giulia, dal Comune di Lubiana, dal Comune di Udine, da .LAB, dal KUD France Preseren, da Animateka International Film Festival, dal Piccolo Festival dell’Animazione, dall’Istituto Italiano di Cultura di Ljubljana, dalle riviste slovene Ciciban, Cicido, Cicido Plus.

VISIONARIO
VIVA I FUMETTI – Opere di Matej Kocjan e Massimiliano Gosparini
mostra a cura di Paola Bristot – allestimento di Sara Codutti
inaugurazione giovedì 12 febbraio, ore 18.30
ingresso gratuito

417