Aperitivo a Grado

YAO CHEN ospite al Far East Film Festival

facebook

Attrice e attivista (ambasciatrice per la Cina delle Nazioni Unite), Yao Chen figura tra le 100 persone più influenti al mondo nella lista stilata dal Times nel 2014; in quello stesso anno, la rivista Forbes la inserisce tra le donne più importanti a livello mondiale. Nel 2016, la fama di Yao Chen raggiunge anche l’Italia. Il calendario Pirelli, che quell’anno dedicava la sua collezione fotografica alle donne di successo, le riserva il mese di gennaio. La sua carriera da superstar inizia sul piccolo schermo nel 2005 con la serie televisiva My Own Swordsman; due anni dopo è una coraggiosa guerriera cinese nella popolarissima serie tv Lurk. Da lì la sua fama raggiunge anche il grande schermo con ottime interpretazioni molto apprezzate in patria. Si ricordano, tra gli altri, Sophie’s Revenge (2009), Color Me Love (2010), Caught in the web (2012), Firestorm (2013) e Monster Hunt (2015). Chen sfrutta la sua estrema popolarità mediatica (l’attrice conta circa 77 milioni di followers su Weibo, il “Twitter cinese”) per portare avanti importanti campagne di sensibilizzazione per i diritti dei rifugiati in Cina.

253