PopSockets

1 Dicembre – giornata mondiale per la lotta all’Aids

Venerdì 30 novembre e Sabato 1° dicembre, Arcigay e Arcilesbica Udine distribuiranno preservativi al pubblico dello spettacolo “Imitationofdeath” di Ricci e Forte per la stagione Contatto del Css

L’iniziativa autorizzata anche dai registi Ricci e Forte:”È un dovere contribuire a campagne di sensibilizzazione come questa.”

E nelle piazze della città, numerose le iniziative sulla sensibilizzazione grazie ai giovani dell’Associazione Universitaria Iris in collaborazione con Arcigay Arcilesbica

“Preservativo, l’unica vergogna è non usarlo. Perché l’Aids esiste anche a Udine”. Questo il messaggio dei manifesti che verranno esposti venerdì 30 novembre e sabato 1° dicembre al Teatro Palamostre di Udine per la Giornata mondiale per la lotta all’Aids da Arcigay e Arcilesbica di Udine, in concomitanza con lo spettacolo “Imitationofdeath”, in scena alle 21 per la stagione “Contatto” del Css Teatro stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia.

“Grazie alla preziosa opportunità che il Css ci ha offerto – spiega Giacomo Deperu, presidente di Arcigay Udine – il preservativo entra nei luoghi della cultura per uscire dalle catacombe della vergogna. Vogliamo contribuire in città alla cultura della prevenzione, da affrontare con responsabilità e senza falsi pudori, perché il virus dell’HIV può essere una minaccia per i nostri figli anche in una piccola regione come la nostra.”

Anche i non convenzionali autori Ricci Forte hanno accolto con favore l’iniziativa autorizzando l’inusuale distribuzione.

I volontari delle due associazioni, che in entrambe le serate saranno presenti nel foyer del teatro, distribuiranno gratuitamente a tutti i presenti dei profilattici oltre a materiale informativo su Aids e Malattie Sessualmente Trasmissibili.

Ma quest’anno Arcigay e Arcilesbica collaborano e promuovono anche il ricco programma messo a punto dall’associazione universitaria “Iris” sempre per sensibilizzare l’opinione pubblica in occasione della Giornata mondiale per la lotta all’Aids.

Venerdì 30 dalle ore 21, presso la Casa dello Studente in viale Ungheria 39, infatti, Iris ha organizzato la conferenza “La sieropositività oggi: contagi, vivibilità, cure, prevenzione” con la partecipazione del dottor Gianmichele Moise, responsabile del Centro Malattie Sessualmente Trasmissibili dell’A.S.S. n°2 “Isontina”.
Due, inoltre i banchetti informativi organizzati sabato 1° dicembre sempre da Iris. Il primo verrà allestito dalle 7.30 alle 9 e dalle 12 alle 14 presso il Centro studi in piazzale Cavedalis, in modo da coinvolgere gli studenti delle scuole superiori. Il secondo, a cui collaborano anche Arcigay e Arcilesbica Udine, verrà allestito invece nella centralissima piazza Matteotti dalle 15 alle 19. In entrambi i casi verranno distribuiti dei profilattici gratuiti e materiali informativi su Hiv, Aids e Mst.

facebook

Lascia un commento

933