15 nuove fermate accessibili a persone con disabilità motoria a Udine

“La realizzazione di queste quindici nuove fermate – ha sottolineato il Sindaco Fontanini – rappresenta non solo un traguardo importante ma anche di una promessa mantenuta, perché per questa Amministrazione il diritto delle persone disabili all’autonomia e alla libertà di movimento è sempre stata una priorità. Ma non ci fermiamo qui perché il lavoro sarà finito solo quando raggiungeremo la copertura dell’intera città”.

“Con questo nuovo intervento – ha commentato l’Assessore Battaglia – raggiungiamo quota settantotto fermate bus accessibili alle persone con disabilità motoria e dotate di percorsi tattilo-plantari per le persone ipovedenti sull’intera rete urbana. Desidero ringraziare Arriva Udine, la Regione, i Comuni di Tavagnacco e Pasian di Prato e i rappresentanti delle Associazioni presenti perché è anche grazie a loro se vinceremo, come stiamo già facendo, la sfida di rendere Udine un modello di accessibilità”.

“A nome dell’azienda – ha aggiunto il Vicepresidente di Arriva Udine Marzin – esprimo grande soddisfazione per questo progetto, che ha preso vita e che continua a crescere grazie alla sinergia e all’ottimo lavoro di squadra con il Comune di Udine, la Regione FVG, il CRIBA e i comuni dell’hinterland. Il piano programmato prosegue nonostante le difficoltà di questo momento storico e oggi possiamo garantire al territorio 26 nuove fermate, per un totale di 78 fermate autorizzate distribuite su tutte le linee e ai cittadini una sempre maggiore accessibilità del trasporto pubblico locale”.

Le nuove fermate realizzate nel Comune di Udine sono site in:

viale Ungheria (lato ex distretto militare);
viale Ungheria (fronte ex distretto militare);
viale Ungheria (fronte civico 61);
viale Ungheria 61;
viale Ungheria 84;
viale Ungheria 133;
viale Ledra 108 (Area 2);
via Paparotti 21 (Art hotel);
via Freschi (aree verdi, direz. via del Cotonificio);
via Cormor Basso (fronte  civico 69);
viale Palmanova 199 (Aci-PRA);
viale Palmanova 210 (Aci-PRA);
via Biella 61;
via Biella 29;
piazzale 26 Luglio 25.

Altre fermate sono state realizzate a:

Feletto Umberto piazza Indipendenza 4 (municipio);
Feletto Umberto piazza Indipendenza 11 (municipio);
Colugna  via Patrioti 1 (chiesa);
Feletto Umberto via Colugna (fronte civico 28);
Feletto Umberto via Mazzini 7 (biblioteca);
Feletto Umberto via 24 Maggio 21;
Pasian di Prato via Leonardo (fronte civico 29, scuole);
Pasian di Prato via Cialdini 29 (Nostra Famiglia);
Pasian di Prato via Roma 46 (municipio);
Passons piazza della Chiesa 8;
Passons via Nogaredo (fronte civico 47).

Le quindici nuove fermate vanno a sommarsi alle cinquantuno già attive nel solo Comune di Udine.

Nel corso del 2021 altre tredici fermate verranno adeguate per un costo di 145.000,00 al netto dell’IVA. Proseguiranno quindi i sopralluoghi congiunti con la Regione, il C.R.I.B.A. e Arriva Udine per l’individuazione di ulteriori fermate attivabili lungo tutte le linee di percorrenza cittadine.

facebook
502