Bearzi

Arbe Garbe, BEK

arbe.jpgAlla capra gli Arbe Garbe hanno rubato la vitalità e la cocciutaggine per tornare alla carica dopo due anni passati a cercare una nuova amalgama e ad inserire 2 nuovi preziosi elementi: Roberto Fabrizio alle chitarre e Oscar Schwander (ex Inzirli e Kosovni Odpadki) al basso.Nasce così Bek, un disco di 5 pezzi tra inediti e stravolgenti riarrangiamenti. L’intento poi raggiunto era quello di creare un equilibrio tra la potenza live del gruppo e la limpidezza dello studio. Bek è caraterizzato da un suono nuovo, nato nei lunghi mesi di prove alla ricerca di arrangiamenti più asciutti, più semplici e cresciuto poi grazie al lavoro del Green Studio Service di Tomezzo e del Morbid Sound Rec. Studio di Milano: il disco, infatti, è stato registrato in presa diretta nella Sala Alpina di Comeglians, editato a Tolmezzo da Valentino Cimenti e mixato a Milano da Gigi Galmozzi e Alessandro Arturi. La produzione del disco è degli Arbe Garbe, in collaborazione con Musiche Furlane Fuarte.

La timida socievolezza della capra ha invece fornito l’ispirazione per un progetto grafico decisamente peculiare che ha dato vita sia alla veste del disco che al nuovo sito del gruppo (www.arbegarbe.com). Grazie ad intuizione della fotografa e grafica argentina Cecilia Ibañez il gruppo ha lanciato a marzo il concorso “Disegna una capra per il nuovo disco degli Arbe Garbe”. La rete ha fatto il resto: un passaparola sia via internet che via orale ha messo in moto moltissime persone che si sono espresse ognuna a modo suo, dall’illustratore professionista al bambino di tre anni, tutti i 70 lavori pervenuti hanno dimostrato di avere la vitalità giusta per entrare nel progetto: la fantasia della Ibañez ha fatto il resto sfornando un lavoro “comunitario” che dà spazio a tutti e racconta l’importanza per il gruppo di essere parte di una rete.

Alla carica si svolgerà anche l’evento di lancio del disco organizzato per il 7 Giugno a Mortegliano presso l’Area Demaniale di Chiasellis in collaborazione con l’associazione “Il Cantìr” e Dino D’Osualdo. Una serata che partirà alle 20.00 con una cena friulana al ritmo di musica con il Dj Set del Cantìr e con la performance di una decina di artisti locali che dal vivo dipingeranno capre che rientreranno nel progetto grafico del nuovo sito. Dalle 21.30 si apriranno le danze sul palco principale con i Dwomo, poliedrico e festaiolo duo elettro-acustico spagnolo (www.dwomo.com), a seguire l’energia degli Ana Pupedan, storica band etno-punkrock slovena (www.anapupedan.com) che farà da apripista per la festa finale che vedrà gli Arbe Garbe suonare i pezzi del nuovo disco seguiti da una selezione del meglio della loro produzione. Degna conclusione della serata il Dj set dei Dwomo.

L’evento di Mortegliano sarà la data di partenza del tour estivo, organizzato dagli stessi Arbegarbe grazie alla fitta rete di contatti costruita in 14 anni di attività live. Le date fissate al momento sono le seguenti:

07 Giu – MORTEGLIANO (UD)
20 Giu – CALCIO (BG)
22 Giu – SASSARI – SantuJuanne Fest
23 Giu – CAGLIARI – Corto Maltese
24 Giu – CAGLIARI – Corto Maltese
28 Giu – KROMBERK (SLO)
29 Giu – MALEGNO (BS)
19 Lug – PESARO – Zoe Microfestival
25 Lug – LUSEVERA (UD) – Festa dell’ex emigrante
27 Lug – UDINE SOLIDALE
02 Ago – ANDUINS (PN)
08 Ago – MILANO – Cassina Anna
30 Ago – SALISBURGO (AUT)

Per ulteriori informazioni e per l’invio di fotografie ad uso stampa: [email protected]

arbegarbe_01.jpg

arbegarbe_03.jpg

facebook

Lascia un commento

1.324